Assembramenti, Zandonella: “Se necessario pronti a introdurre provvedimenti più restrittivi” – AUDIO

parlummpiasintein , Luca Zandonella

Movida e assembramenti, l’amministrazione pronta a prendere provvedimenti.

Radio Sound blank blank blank

“Dal canto nostro proseguono i controlli attraverso la polizia locale con la collaborazione delle altre forze dell’ordine. Purtroppo abbiamo registrato assembramenti non consentiti, in particolare negli orari di punta. Come ha detto il sindaco, non vorremmo trovarci costretti a introdurre provvedimenti più restrittivi come accaduto in altre città: il sindaco di Milano, per esempio, ha introdotto il divieto di vendita di alcolici da asporto dopo le 19″.

“Noi abbiamo intenzione di lasciar lavorare i commercianti il più liberamente possibile perché sappiamo che sono rimasti fermi per troppo tempo. Però è ovvio che la salute viene prima di tutto: valuteremo la situazione giorno dopo giorno, se siarà necessario non potremo fare altro che introdurre nuovi provvedimenti“.

“Sappiamo che la maggior parte degli esercenti rispetta le regole e sappiamo che non è semplice rispettare le regole e farle rispettare”.

Molti dubbi in merito ai cosiddetti assistenti civici: “Siamo perplessi come anche lo stesso Viminale che ha criticato il fatto di non essere stato informato. Auspichiamo che queste nuove figure non comportino spese e costi aggiuntivi per le forze dell’ordine”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank