Coppa Italia Serie C: il debutto del Fiorenzuola è contro la Virtus Entella

fiorenzuola

U.S. Fiorenzuola inaugura ufficialmente la propria stagione 2021/2022 di Serie C affrontando nel 1° Turno di Coppa Italia, a domicilio nello Stadio Comunale di Chiavari (GE), Virtus Entella.

blank

Alle ore 21.00 di sabato 21 agosto 2021 sarà quindi il fischio di inizio di una nuova avventura per la società rossonera, tornata nel professionismo dopo quasi un ventennio di assenza al termine di un Campionato vinto all’ultima giornata e terminato il 20 giugno scorso.

Due mesi, quindi, in cui a Fiorenzuola non ci si è praticamente mai fermati, per poter vivere una stagione di Serie C ed intraprendere un nuovo, entusiasmante e difficile partito.

Il primo scoglio della stagione, come detto, è rappresentato da una Virtus Entella che è retrocessa dalla Serie B nell’ultimo campionato e vuole senza dubbio recitare un ruolo da protagonista nel girone B di Serie C 2021/2022.

Il punto sugli avversari

La squadra di Mister Gennaro Volpe, confermato alla guida della Virtus Entella essendo subentrato in corsa nello scorso campionato agli esoneri di Tedino e Vivarini, ha confermato parte della rosa dello scorso campionato, innestando giocatori di assoluta esperienza e qualità tra cui spicca il centrocampista Daniele Dessena (331 partite in Serie A per lui), oltre a Lescano dalla Sambenedettese e Merkaj da Vastogirardi.

Il Fiorenzuola rientra in campo dopo aver vissuto una preparazione particolare, dove è stato possibile disputare solo una gara amichevole ad inizio ritiro contro la Reggiana. Da lì, alcune positività nel gruppo squadra hanno impedito agli uomini del Presidente Pinalli di poter effettuare dei test sul campo, consentendo solo degli allenamenti ad alta intensità prima di partire alla volta della sfida contro Virtus Entella.

La vincente della gara di questa sera allo Stadio Comunale di Chiavari (GE) tornerà in campo il 15 settembre 2021 per il secondo turno contro la vincente della sfida tra Cesena e Pistoiese.

Mister Luca Tabbiani ha presentato così la sfida che attende il suo Fiorenzuola

”Abbiamo fatto una preparazione un pò particolare, sono arrivati dei problemi legati al Covid e abbiamo perso qualche ragazzo. Siamo stati fortunati ad avere qualche ragazzo della Primavera che ci ha permesso di allenarci in numero giusto per poter lavorare.

Non sappiamo ancora a che livello siamo avendo potuto fare un’amichevole solo con la Reggiana dopo pochi giorni di lavoro, per cui dobbiamo prendere le prime gare ufficiali, dalla Coppa Italia di stasera alle prime di campionato, come possibilità di migliorarci e di guardare gli errori.

Il nostro obiettivo deve essere quello di fare più minuti possibili nel miglior modo possibile: dobbiamo migliorare tanto ma siamo pronti per iniziare questa nuova avventura nei professionisti.

Condividendo con la società la scelta di tenere un’ossatura importante della promozione dalla Serie D, in quanto i ragazzi ci hanno dato tanto, abbiamo voluto inserire ragazzi giovani ma di potenzialità. Vogliamo crearci un’identità da portare con noi per tutto il campionato, proveremo ad iniziare questo percorso dalla gara contro la Virtus Entella. Sapremo che sarà un test difficile anche date le grandi qualità che possiedono gli avversari, ma andiamo a giocarcela con entusiasmo.”

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank