Decreto Lavoro del 1° Maggio 2023, Bussacchini (Cgil Piacenza): “Troppa propaganda sul tema” – AUDIO

Decreto Lavoro Cgil Piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Decreto lavoro, Cgil Piacenza: riscrivere le regole del mondo del lavoro. Questo l’ambizioso progetto del Governo che dovrebbe far nascere il Decreto Lavoro il primo maggio, durante il Consiglio dei ministri previsto nel giorno della Festa del Lavoro. Sul piatto l’esecutive dovrebbe mettere la modifica del Reddito di Cittadinanza dal 2024 con il Gil, Garanzia per l’inclusione, le modifiche sulla durata del contratto a tempo determinato e l’intervento sul cuneo fiscale.

Mi augurerei commenta il Segretario Generale di Cgil Piacenza Ivo Bussacchini che il tema del lavoro venisse affrontato in modo meno propagandistico e non solo il primo maggio. Temo, da quello che siamo in grado di capire perché non siamo stati convocati dal Governo, che i contenuti siano peggiorativi sul tema della precarietà”.

Il Decreto Lavoro non darà quella svolta auspicata dalle sigle

Bisognerebbe investire sul lavoro da un punto di vista generale per la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori. Se pensiamo alla precarietà o purtroppo alle morti bianche sul lavoro, c’è ancora tanta strada da fare.

A Piacenza sarà un primo maggio unitario con Cgil, Cisle Uil

Si lo faremo anche a Monticelli dove c’è una storica iniziativa in occasione di questa giornata. Ci saranno cortei, sfilate e deposito delle Corone ai caduti e ai lavoratori. Poi in Piazza Cavalli sono previsti gli interventi dell’Arci e dell’Amnil. Inoltre è in programma una tavola rotonda sui 75 anni della Costituzione Italiana fondata sul lavoro.

L’opinione degli esponenti nazionali dei sindacati sul Decreto lavoro.

Il programma del 1 Maggio

A Piacenza, in via Caduti sul Lavoro alle 8,30, omaggio al Monumenti dedicato ai Caduti sul Lavoro, e a seguire da piazzale Genova partenza del corteo dalle 9, 30. In piazza Cavalli, dalle 10, 30, gli interventi di Anmil, Arcigay, coordinamento donne Cgil. A seguire tavola rotonda con i tre segretari confederali, moderato dalla giornalista Elena Caminati. 

A Monticelli dalle 9, 30 concentramento in piazza Matteotti, per poi proseguire alle 10 con l’omaggio ai cippi dei partigiani e dei morti sul lavoro. Alle 11, davanti ai Giardini del Municipio, comizio di Federico Ghillani, segretario generale Fnp Cisl Piacenza e Parma

Torna poi quest’anno a Piacenza l’appuntamento con il #Cuncertass giunto alla sua XV edizione: il 30 aprile e il 1° maggio nel cortile della Coop S. Antonio Via Emilia Pavese 238 , dalle ore 16 in poi, con ingresso gratuito, in tutto una ventina di concerti dal meglio della scena piacentina e nazionale, dal pomeriggio al dj-set della buonanotte, con stand gastronomici e associativi, spazi dedicati alle idee e alla creatività di grandi, giovani e piccini. In quest’anno di rinascita le due giornate di #Cuncertass a Sant’Antonio saranno l’apice di #PiacenzaCollettiva. 

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank