“Ex pazienti Covid costretti a donare il plasma in Lombardia”

Decreto Salvini
Matteo Rancan

“E’ paradossale che ex malati di Covid emiliano-romagnoli, oggi guariti, si trovino costretti ad andare in Lombardia per poter donare il loro plasma; e salvare, così, tante altre vite umane”.

blank

Così il capogruppo della Lega in Regione, Matteo Rancan, commenta il post su Facebook del professor Giuseppe De Donno, primario presso il Reparto di Pneumologia dell’Ospedale Carlo Poma di Mantova. Si tratta del “padre” della terapia al plasma-iperimmune. De Donno oggi ha pubblicamente ringraziato Marco e Giusi, rispettivamente Oss e medico; infatti si sono recati a Mantova per donare il sangue, dopo essere guariti dal Covid.

blank

“E’ imperdonabile il ritardo con cui la Regione Emilia-Romagna sta indugiando rispetto all’introduzione di questa terapia. Terapia che tutto il mondo richiede e grazie alla quale, secondo De Donno “si sarebbero potute salvare la metà delle 34mila vite che il Covid si è portato via in questi tre mesi” conclude Rancan.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank