Franzini prima di partire per Ravenna: “E’ un avversario trasformato dal mercato” – AUDIO

franzini, piacenza calcio

Le parole di Arnaldo Franzini, tecnico del Piacenza calcio, prima della sesta giornata di ritorno contro il Ravenna

blank

Il periodo del Piacenza Calcio è davvero molto delicato. I biancorossi hanno raccolto 4 punti in 5 partite e le difficoltà nella costruzione del gioco e nella realizzazione sono evidenti e la squadra, tra critiche dei tifosi e la forte presa di posizione della proprietà, è scivolata al settimo posto. Serve una reazione prima che la crisi diventi insanabile. Il Piacenza non potrà sbagliare a Ravenna.

Radiosound è la radio del Piacenza calcio

Che Ravenna ti aspetti?

“E’ un Ravenna trasformato dal mercato di gennaio, come capita spesso alle squadre che lottano nei bassifondi. Sicuramente troveremo un avversario che, sul proprio campo, vorrà fare bene e vorrà fare punti per la salvezza. Dovremo cercare di riemergere per tornare ai nostri livelli il più velocemente possibile”.

La squadra di Foschi è una delle deluse di quest’anno?

“Ad inizio anno volevano puntare ai playoff, però il campionato è molto equilibrato ed ha tante squadre forti, per cui una caduta ci sta. Il mercato che hanno fatto ci indica che vogliono risalire al più presto”.

Un girone complicatissimo

“E’ un girone molto tosto, con delle corazzate che hanno speso tanto. C’è grande bagarre con tante squadre che hanno puntato a rinforzarsi, come il Padova. L’equilibrio è tanto”.

“A parte le prime due il distacco è molto contenuto. Le avversarie non sono irraggiungibili, però ci sono dei valori e questi sono ben espressi dalla classifica”.

L’intervista completa ad Arnaldo Franzini, tecnico del Piacenza calcio

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank