“II Tacchino” di Georges Feydeau in scena il 10 giugno al Teatro Filodrammatici

“II Tacchino” di Georges Feydeau in scena il 10 giugno al Teatro Filodrammatici

Una messa in scena ispirata a “II Tacchino” di Georges Feydeau, una riflessione sull’eterno gioco tra essere e apparire che, ieri come oggi, rappresenta il cuore delle relazioni. La propongono le ragazze e i ragazzi del Laboratorio teatrale pomeridiano del Liceo “Respighi” di Piacenza, progetto realizzato dall’Istituto con Teatro Gioco Vita e curato da Barbara Eforo. 

Appuntamento venerdì 10 giugno alle ore 20.30 al Teatro Filodrammatici con “IL TACCHINO”, interpretato da Elena Ardenti, Alida Bertelli, Annalisa Braga, Rebecca Chiesa, Adem Gaddour, Amy Mazzocchi, Guido Pagani, Aurora Pasmaciu, Andrea Pollastri, Anna Rizzi, Davide Rollo, Greta Scarpellini, Oleksii Tuyev, progetto e regia di Barbara Eforo, staff tecnico Marco Gigliotti e Giovanni Mutti.

blank

Si tratta della performance finale del Laboratorio teatrale pomeridiano 2021/2022 del Liceo “Lorenzo Respighi” (coordinamento artistico Barbara Eforo, coordinamento didattico professoressa Emanuela Sindaco – referente teatro per il Liceo), reso possibile grazie alla collaborazione della dirigente scolastica Elisabetta Ghiretti e realizzato dalla scuola con il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

La serata è inserita nel cartellone Pre/Visioni, la sezione della programmazione di prosa di Teatro Gioco Vita dedicata in modo particolare agli esiti di laboratori teatrali, proposta con Fondazione Teatri di Piacenza, la collaborazione dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano. 

“Il Tacchino” è una delle opere più intricate e divertenti di Georges Feydeau. In un susseguirsi di peripezie e dialoghi surreali i personaggi portano alla luce le ipocrisie e le falsità di una società in crisi, ammalata di una perenne insoddisfazione. Feydeau con grande ironia denuncia l’eterno gioco tra essere e apparire che, ieri come oggi, rappresenta il cuore delle relazioni. Davanti ai personaggi ci si chiede fino alla fine chi tra loro sia capace di amare davvero. E chi può dirlo? Tutti si rivelano umanissimi nelle loro fragilità e contraddizioni.

Pontagnac, un irriducibile seduttore, segue sino a casa Luciana, una giovane signora, e scopre che la donna è la moglie di Vatelin, uno dei suoi migliori amici, e che inoltre ha già un altro corteggiatore, Redillon. Per niente disposto ad arrendersi, Pontagnac le giura di riuscire a dimostrare che suo marito le è infedele, ottenendo in cambio da lei una notte d’amore. Luciana nel frattempo conosce la signora Pontagnac, moglie del suo corteggiatore, e le due donne si alleano per vendicarsi dei rispettivi mariti traditori. Nella camera d’albergo prenotata da Vatelin per l’incontro con l’amante, tra scontri e fughe avverrà la resa dei conti.

Il Laboratorio teatrale pomeridiano è stato avviato dal Liceo “Lorenzo Respighi” nel 2018/2019 con Nicola Cavallari e quest’anno è stato affidato da Teatro Gioco Vita a Barbara Eforo. Si aggiunge alle varie iniziative realizzate anche in questo anno scolastico dall’Istituto guidato da Eisabetta Ghiretti in collaborazione con il Centro di produzione teatrale piacentino diretto da Diego Maj. Ricordiamo il laboratorio teatrale intensivo con la classe III O (curato da Barbara Eforo e conclusosi recentemente con la performance “Il diritto di brillare”), quello con la classe III A a cura di Letizia Bravi (terminato con la messa in scena di “Non chiamateci sdraiati”), la mattinata di laboratorio sui miti con la classe I Q a cura di Andrea Coppone, oltre alla visione di numerosi spettacoli sia della Stagione di Prosa sia della Stagione di Teatro Ragazzi “Salt’in Banco”. 

Barbara Eforo, piacentina modenese di nascita, è attrice e insegnante. Laureta in Lingue e Letterature orientali, si è formata con Chiara Guidi (Societas Raffaello Sanzio), il gruppo di ricerca teatrale Opera di Vincenzo Schino, il Teatro Stabile del Veneto, Naira Gonzales dell’Odin Teatret e con attori e insegnanti del Teatro Stabile di Genova (Valerio Binasco, Massimo Mesciulam, Fabrizio Contri). Ha all’attivo esperienze nella ricerca e nel teatro per ragazzi, dove ha lavorato come attrice e realizzato spettacoli, performance, letture e installazioni teatrali. Voce per gli audiolibri de Il Narratore, negli anni Duemila è stata co-protagonista nella trasmissione televisiva L’Albero Azzurro. Ha curato laboratori teatrali per bambini, giovani e donne migranti e da quest’anno Teatro Gioco Vita le ha affidato progetti laboratoriali ed educational.

Teatro Filodrammatici di Piacenza – Pre/Visioni

Venerdì 10 giugno 2022 – ore 20.30 

Liceo “Lorenzo Respighi” / Teatro Gioco Vita

IL TACCHINO

da Georges Feydeau

con Elena Ardenti, Alida Bertelli, Annalisa Braga, Rebecca Chiesa, Adem Gaddour, Amy Mazzocchi,

Guido Pagani, Aurora Pasmaciu, Andrea Pollastri, Anna Rizzi, Davide Rollo, Greta Scarpellini, Oleksii Tuyev

progetto e regia Barbara Eforo

staff tecnico Marco Gigliotti (luci e fonica), Giovanni Mutti (macchinista)

performance finale del Laboratorio teatrale pomeridiano 2021/2022 del Liceo “Lorenzo Respighi” di Piacenza (coordinamento artistico Barbara Eforo, coordinamento didattico professoressa Emanuela Sindaco) realizzato con il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano

un grazie particolare per la collaborazione alla Dirigente scolastica del Liceo “Lorenzo Respighi” Elisabetta Ghiretti

Informazioni e biglietteria

TEATRO FILODRAMMATICI – Via Santa Franca 33 – Piacenza – tel. 0523.315578

Biglietti posto unico euro 5 / ridotto di cortesia euro 1 

Prevendita presso la biglietteria di Teatro Gioco Vita in via San Siro 9 (apertura dal martedì al venerdì ore 10-16); la sera dello spettacolo la biglietteria è attiva al Teatro Filodrammatici dalle ore 19.30.

TEATRO GIOCO VITA – via San Siro, 9 – 29121 Piacenza

tel. 0523.315578  info@teatrogiocovita.it

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank