Piacenza calcio, calciomercato: chi parte e chi arriva? Tutte le novità

piacenza calcio, francesco maio

Il Piacenza calcio è al lavoro per allestire la squadra in vista della stagione 2020-21. Oltre ai tre nomi già sicuri (Bruzzone, Corbari, D’Iglio), ci sono altri due giocatori molto vicini ai biancorossi

blank

Radio Sound blank blank blank

Nonostante in casa Piacenza calcio stiano tutti professando una calma olimpica, il calciomercato non dorme mai e si muove inesorabile tra le pieghe di questo luglio piacentino.

Volti conosciuti

In primis bisogna fare un discorso sui giocatori ancora in rosa, precisamente quattro: Nicco, Corradi, Borri e Sylla (più il rientro del giovane Lamesta). Sui primi due la società è stata abbastanza chiara: sono indubbiamente un valore aggiunto alla causa, però devono essere motivati. Nella logica di costruire una squadra che dia l’anima su ogni campo e lotti per la salvezza, lo spazio per i giocatori demotivati non c’è.
Da quello che filtra sembra che nessuno dei due centrocampisti sia al settimo cielo all’idea di confrontarsi con un campionato di bassa classifica, ma una sterzata è sempre possibile.

Per Sylla e Borri il discorso è molto più semplice e diretto. I due ragazzi, probabilmente, sono destinati a partire (prestito?) per un’incompatibilità tecnica con le idee calcistiche di Simone Di Battista e mister Manzo.

Nuovi arrivi

Date per fatte le trattative con Corbari, Bruzzone e D’Iglio, i prossimi due nomi in casa Piacenza calcio potrebbero essere quelli di Francesco Maio e Alberto Acquadro.
Il primo è “molto vicino” ai biancorossi, mentre con il secondo c’è un contatto costante in modo da chiudere l’operazione.

Caratteristiche

Maio è una punta centrale classe 1993. Nell’ultima annata a Porto Sant’Elpidio (serie D – girone F) ha segnato 15 gol distribuendo 4 assist in 2094 minuti d’utilizzo.  

Acquadro, invece, è un centrocampista nato nel 1996. Nel 2019-20 ha giocato per il Pineto (serie D – girone F), ed in 28 partite tra campionato e coppa Italia serie D ha messo insieme numeri invidiabili: 4 gol e 10 assist in oltre 1700 minuti di utilizzo. È transitato calcisticamente a Borgosesia, dove nel triennio 2014-15-16 ha conosciuto e lavorato sia con Vincenzo Manzo che con Simone Di Battista.

Tutte queste trattative sono orientate al 3 di agosto, quando i biancorossi inizieranno il ritiro. Anche se, come ci è già stato detto, per il mister ci sarà solamente il 50-60% della squadra.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank