Piacenza calcio e Giana Erminio insieme per l’iniziativa #UnRossoAllaViolenza

un rosso alla violenza, piacenza calcio

A.S. Giana Erminio e Piacenza Calcio 1919 scendono in campo al fianco delle Donne. In occasione del recupero della 9a giornata di campionato, in programma allo Stadio Comunale Città di Gorgonzola alle ore
15.00 di mercoledì 25 novembre, Giana e Piacenza vogliono lasciare un SEGNO per la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, aderendo alla campagna di sensibilizzazione nazionale UNROSSOALLAVIOLENZA

Radio Sound blank blank blank blank

In Italia e nel Mondo una donna su tre è vittima di violenza. La situazione è drammatica e ancor più grave è il fatto che agli abusi ci si abitua, fino a credere che siano la normalità. Durante il lockdown, a livello
mondiale, si sono registrati quasi 25.000 casi in più di violenze mentre in Italia il numero delle richieste d’aiuto è aumentato del 119%, fino ad arrivare a circa 128 chiamate al giorno al 1522 (numero della
Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità), secondo i report dell’ISTAT.

La violenza è subdola e silenziosa e non è facile vederla. Noi vogliamo mostrarla a tutti, mettendoci la faccia. Simbolo della campagna #unrossoallaviolenza è un segno rosso sul viso che richiama il
cartellino rosso, per esorcizzare insieme a tutte le donne vittime di violenza la paura che vivono ogni giorno. Per questo in occasione di GIANA ERMINIO-PIACENZA i calciatori di entrambe le squadre scenderanno sul terreno di gioco con un segno rosso sul viso. Non solo per dire BASTA ad una piaga sociale che sembra peggiorare di anno in anno, non solo per ricordarsene in questo 25 novembre, ma per gridarlo a tutti ogni giorno, con una cicatrice sul volto, quella cicatrice che non possiamo più tollerare le donne debbano nascondere.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank