Il Piacenza sopravvive alla lotteria dei rigori e passa il turno sull’Imolese

piacenza, piacenza calcio, imolese, coppa italia serie c

Il Piacenza calcio riesce a sopravvivere ad un ostico incontro di Coppa Italia Serie C con l’Imolese, torna a vincere ed avanza nella competizione. Succede tutto nell’extra time: al gol di Simone Della Latta (97′) risponde Padovan (115′): 1-1. Pareggio vuol dire rigori, e la freddezza dei biancorossi vale il passaggio del turno. Per gli ospiti sbagliano tutti tranne Tentoni.
Prossimo turno contro Cesena o Ravenna il 27 di novembre.

Il punto di vista sul turno di Coppa Italia Serie C

E’ stata una partita equilibrata che ha mostrato i limiti di entrambe le formazioni. Una troppo povera di talento e l’altra troppo remissiva.

Il Piacenza è partito con il solito 3-5-2 che prevedeva Paponi insieme a Forte, ed un centrocampo imbottito di seconde linee: Giandonato, Cattaneo e Bolis. La difesa era formata dal trio Borri-Milesi-Pergreffi e sulle fasce agivano El Kaouakibi e Nannini.
Atzori ha risposto allo stesso modo: tanti giovani in campo con l’intenzione di fare partita a viso aperto.

L’avvio dei biancorossi è stato confortante. Dalla destra sono arrivate ottime iniziative, con la coppia El Kaouakibi-Bolis che spesso e volentieri banchettava per arrivare sul fondo. L’Imolese ha provato a farsi vedere dalle parti di Bertozzi ma è sempre stato il Piace a gestire la manovra. Quando i biancorossi si sono abbassati per controllare e riposare, si è alzata puntuale la pressione degli ospiti. Di fatto il primo tempo ha archiviato poche occasioni ma tanta intensità.
La ripresa ha viaggiato su ritmi opposti, con la frenesia che ha fatto spazio al controllo. L’Imolese ha preso in mano il match e, almeno nella manovra, ha sottomesso i biancorossi. Gli ingressi di Nicco e Corradi hanno rappresentato la svolta e infiammato il finale. I biancorossi hanno ripreso a spingere come sanno, portando tanti uomini nella metà campo avversaria. La velocità verticale e la pressione organizzata hanno fatto tremare l’Imolese che però, di fatto, non si è mai dovuta preoccupare di veri e propri pericoli.

Supplementari decisivi

Nei supplementari è subentrata la stanchezza e le squadre si sono allungate. Il Piacenza è passato in vantaggio con uno splendido recupero palla alto (miglior qualità dei biancorossi), un’incornata di Della Latta e la complicità difensiva romagnola che si fa è fatta fregare nonostante la superiorità numerica.
Una volta trovato il vantaggio è tornato il solito atavco errore: la gestione passiva.
In tutte le occasioni in cui il Piacenza si è messo a gestire il pallone, ha subito. Anche, e soprattutto, da avversari modesti come l’Imolese di oggi.
Il pareggio di Padovan non è stato altro che una conseguenza di ciò, ed ha aperto squarci nella difesa biancorossa. Dapprima Tentoni ha provato il “gol della Del Piero”, e poco dopo Pergreffi ha strozzato l’urlo in gola a Vuthaj con un recupero miracoloso sulla linea di porta. Il fischio finale ha fatto tirare un grosso sospiro di sollievo.
Una volta arrivati ai rigori la pratica si è risolta con più semplicità del previsto, denotando la maggiore esperienza della truppa di Franzini. I ragazzi di Atzori han trovato solo un centro contro i tre biancorossi: il Piacenza è tornato ad esultare.

Calci di rigore

Nicco (P) 4-2, il Piacenza passa il turno
Boccardi (I) fuori
Borri (P) traversa
Valeau (I) parato
Corradi (P) 3-2
Padovan (I) alto
Bolis (P) 2-2
Tentoni (I) 2-1

Secondo tempo supplementare

120′ Finisce 1-1 al Garilli: tra poco partirà la lotteria dei rigori.
118′ Imolese ancora ad un passo dal raddoppio. Vuthaj viene lanciato da Padovan, salta Bertozzi in uscita ma trova Pergreffi che gli nega la gioia in scivolata sulla linea di porta
117′ Tentoni vicinissimo al ribaltone. Il centrocampista, dal lato corto dell’area di rigore, prova a far girare il destro con la palla che termina alta di poco.

115′ Pareggio dell’Imolese. Ci pensa Padovan con un siluro incrociato a rimettere le cose in parità. Il numero 18 riceve palla ai -20 metri, si gira e, complice la pigrizia della difesa biancorossa, batte Bertozzi.

110′ Gran botta di Corradi dai 20 metri ma è bravo Libertazzi a respingere lateralmente
106′ Partono gli ultimi 15 minuti regolamentari

Primo tempo supplementare

106′ Termina 1-0 il primo tempo dei supplementari: gol di Simone Della Latta
103′ Nannini a terra colpito dai crampi. Imperiale entra al suo posto. Termina i cambi anche Franzini

97′ GOL DEL PIACENZA CALCIO! Nicco recupera palla e apre sulla sinistra per Nannini; il cross del terzino è perfetto sul secondo palo per la testa di Simone Della Latta. Il 18 incrocia e batte Libertazzi. Vantaggio biancorosso.

95′ Cross di El Kaouakibi e rovesciata di Sylla che finisce deviata in calcio d’angolo
91′ Vuthaj, pescato da Sall a centro area, viene murato da Borri

Secondo tempo

95′ Terminano 0-0 i tempi regolamentari, si proseguirà con i supplementari.
94′ Imolese pericolosissima: cross morbido di Valeau che trova Alboni sul secondo palo. Il giovane 2001 impatta di testa ma mette a lato di pochissimo.
93′ Ammonito Cosimo Nannini che interrompe in maniera intelligente il contropiede di Padovan
90′ Sono 5 i minuti di recupero

86′ Break di Gianluca Nicco che ruba palla, arriva al limite dell’area e prova il destro. La sua conclusione termina larga di poco.
84′ El Kaouakibi salta 3 uomini sull’out di destra, mette in mezzo una fucilata che viene raccolta sul secondo palo da Pergreffi. Il sinistro del capitano finisce alto.
80′ Piacenza in costante pressione. Corradi serve Sylla a centro area ma il centravanti viene anticipato.
78′ Calcio d’angolo insidioso di Corradi che viene toccato in maniera fortuita da Pergreffi: palla alta.


75′ Franzini inserisce Nicco e Corradi (fuori Giandonato e Forte) ed i due titolari iniziano il forcing biancorosso. Piacenza con più ritmo.
73′ Padovan prova con il prediletto mancino dal limite dell’area: la palla sorvola di poco la traversa di Bertozzi
69′ Termina i cambi mister Atzori: dentro Sall ed Alboni che rilevano Latte Lath e Schiavi.
62′ Grande progressione di Schiavi fino al limite dell’area ma il suo tiro viene ribattuto dalla difesa del Piacenza. Imolese meglio dei biancorossi in questo primo quarto d’ora di ripresa.

59′ Esce Milesi, entra Simone Della Latta
56′ Girata mancina di Vuthaj che arriva debolmente nelle mani di Bertozzi
55′ Esce Alimi entra Carini: terzo cambio in casa Imolese
51′ Ammonito Alimi sulla progressione devastante di Sylla
49′ Calcio d’angolo di Giandonato che attraversa tutta l’area dell’Imolese senza trovare nessun piacentino pronto al tap-in
46′ Riprende il match: Sylla cambia Paponi per il Piacenza, mentre Valeau cambia Artioli in casa Imolese

Primo tempo

45′ Il primo tempo si ferma sullo 0-0
40′ Traversone di Cattaneo, testata di Paponi: alto
38′ Al Piacenza manca l’ultimo tocco, all’Imolese un po’ di precisione. Si prosegue in perfetto equilibrio
28′ Combinazione centrale dell’Imolese sulla trequarti difensiva del Piacenza: largo il sinistro di Padovan

24′ Ammonito Borri
23′ Gran palla in profondità di Giandonato per il taglio di Paponi che prova a sorprendere tutti sul primo palo ma trova la risposta di Libertazzi
21′ El Kaouakibi mette alto di testa dopo uno splendido cross mancino di Nannini. Piacenza pericoloso
16′ Prima occasione ospite con Latte Lath. Schiavi pesca il taglio in area del classe 99′, che fa perno sulla gamba destra e con il sinistro spedisce fuori.
9′ Paponi pericoloso a centro area con un tiro alto dopo un cross di Bolis
6′ Esce Provenzano ed entra Padovan nelle file dell’Imolese. Cambio causato da un infortunio
5′ Piacenza calcio stabilmente nella metà campo dell’Imolese con la manovra che coinvolge la catena di destra. Nessuna occasione degna di nota
1′ Iniziata al Garilli

STADIOSOUND TI RACCONTA LE EMOZIONI DEL PIACENZA CALCIO

Le formazioni di Piacenza-Imolese, Coppa Italia Serie C

Piacenza calcio (3-5-2): Bertozzi; Milesi, Borri, Pergreffi; El Kaouakibi, Bolis, Giandonato, Cattaneo, Nannini; Forte, Paponi. All. Franzini

Imolese (3-4-1-2): Libertazzi; Boccardi, Alimi, Ingrosso; Schiavi, Bolzoni, Provenzano, Artioli, Tentoni; Vuthaj, Latte Lath. All. Atzori.

Arbitro: Sajmir Kumara della sezione di Verona (assistenti: Dicosta-Cubicciotti)