Piacenza – Pro Sesto: tanti assenti, ma un solo risultato a disposizione

Piacenza 24 WhatsApp

La matematica tiene ancora in vita un Piacenza che è ancora ultimo in classifica a 3 giornate dalla fine. A Trieste i biancorossi davano la netta impressione di poter portare a casa la partita, ma la seconda doppia ammonizione combinata ad Accardi dopo quella ben più discutibile di Cosenza ha lasciato gli uomini di Abbate in 9 e, solo allora,  è arrivato il pari dei rosso-alabardati (leggi qui).

Resta una sola strada: ossia vincere tutte le partite rimanenti, sperando in un passo falso dei rivali per poter quanto meno accedere ai playout e poi giocarsi tutto negli spareggi. La prima delle tre sfide sarà sabato pomeriggio, alle 14:30:  i biancorossi affronteranno la Pro Sesto al “Garilli”.

Ascolta PIACENZA – PRO SESTO su RADIO SOUND

I rebus di Abbate

Già di per sé la partita dei piacentini non è semplice: servono i tre punti contro la seconda forza del campionato. In più la compagine di casa ci arriva con parecchie assenze. Squalificati ovviamente Cosenza e Accardi, ma anche Zanandrea e Morra, con Nava che si allena a parte. I grattacapi più grossi il tecnico li ha in difesa dove potrebbe partire l’inedito terzetto composto da Nava, Masetti e Capoferri. In attacco guai per Luppi alle prese con un risentimento muscolare, mentre a centrocampo Palazzolo è influenzato.

Insomma non le migliori premesse per affrontare una squadra che ha ancora una fievole speranza di superare la FeralpiSalò (la vetta dista comunque 5 punti), ma in ogni caso vorrà difendere il secondo posto in chiave play off. La formazione di Matteo Andreoletti dopo il pesante infortunio occorso a metà febbraio a Nicolò Bruschi, goleador della squadra e costretto all’intervento dopo la lesione al crociato, si è affidata al 3-4-1-2 con il trequartista pronto ad attivare le due punte. Non ci sarà sicuramente l’ex biancorosso Mattia Corradi, squalificato. L’umore in casa bianco celeste è comunque buono dopo il successo per 2-1 sulla Virtus Verona della scorsa settimana.

La probabile formazione

Piacenza 3-5-2: Rinaldi, Nava, Masetti, Capoferri, Parisi, Giorno, Suljic, Chierico, Rizza, Cesarini, Plescia

Il turno di campionato

Sabato 8 aprile, ore 14:30

Arzignano – Novara
Mantova –Renate
Trento – Padova
Piacenza – Pro Sesto DIRETTA SU RADIO SOUND

Sabato 8 aprile, ore 17:30 FeralpiSalò – Triestina
Lecco – Pro Patria
Pordenone – Pro Vercelli
Virtus Verona – Albinoleffe

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank