Referendum costituzionale, trionfa il Sì: in provincia di Piacenza oltre il 72%

blank

AGGIORNAMENTO – Ecco i dati ufficiali per quanto riguarda il referendum costituzionale. In provincia di Piacenza il SI al taglio del numero dei parlamentari ha raggiunto il 72,23%, mentre il NO ha ottenuto il 27,77%. Nel capoluogo il SI ha ottenuto il 68,74%. La preferenza maggiore è stata accordata dagli elettori di Corte Brugnatella con l’84%, il numero minore invece a Zerba col 63%.

Radio Sound blank blank blank blank

Il dato della provincia di Piacenza si accoda a quello nazionale dove il SI ha ottenuto il 69,56% dei consensi contro il 30,44% ottenuto dal NO.


AGGIORNAMENTO – Si sono chiusi alle 15 i seggi allestiti per il referendum costituzionale. L’affluenza, in provincia di Piacenza, si attesta al 50,49%.

Il comune dove la partecipazione è stata minore è Ottone, con il 39%, mentre a Ferriere si è raggiunto addirittura l’80%. Nel capoluogo, invece, l’affluenza si attesta al 50,39%.

A livello nazionale pare che il “SI” abbia raggiunto circa il 69%. Nel Piacentino, si parla del 73%.


Referendum costituzionale, alle 23 ha votato il 37,7% degli aventi diritto. Piacenza è la seconda provincia per bassa affluenza, prima di noi Rimini con 37,1%. Nel capoluogo si è presentato alle urne il 37,5%.

In provincia la partecipazione più marcata si è registrato a Ferriere con il 67%: ma in questo caso si deve tenere presente che i cittadini votavano anche per il rinnovo del sindaco.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank