Rugby – Piacenza promuove l’inclusione e i valori sportivi attraverso il Flag Rugby

piacenza rugby
Piacenza 24 WhatsApp

Promuovere il Gioco e l’Inclusione. Questo l’oggetto del Corso di Formazione che si è tenuto sabato 16 marzo al Centro Sportivo “Carlo Mazzoni”, sede del Piacenza Rugby Club.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Ufficio Educazione Fisica di Piacenza in collaborazione con il Comitato Provinciale FIR e rivolta agli insegnanti di educazione fisica, educazione motoria, scienze motorie e sostegno delle scuole primarie e secondarie di I e II grado di Piacenza e provincia.

Il corso di formazione, tenuto da Federico Grangetto, Head Coach del Piacenza Rugby, ha fornito agli insegnanti uno strumento metodologico concreto ed efficace per promuovere la cultura inclusiva dell’educazione fisica, motoria e sportiva attraverso il Flag Rugby.

LEGGI ANCHE: Rugby – Inza Dene (Piacenza) confermato nel roster Azzuro!

Flag Rugby accessibile a tutti

Il Flag Rugby è accessibile a tutti, questo il punto cardine della formazione. Il Flag Rugby può essere praticato da tutti gli studenti, indipendentemente dalle loro abilità fisiche o abilità motorie. Chiari anche gli obiettivi della formazione. Sviluppare proposte ideali per la scuola attraverso lavori di gruppo e sviluppo di proposte
operative. Promuovere i valori sportivi. Valorizzare le potenzialità degli alunni.

Un ringraziamento particolare va a Fiorenzo Zani, coordinatore dell’Ufficio Educazione Fisica di Piacenza, per l’organizzazione impeccabile dell’evento e all’Assessore allo Sport Mario Dadati per il suo intervento e il suo importante contributo.

In conclusione, il Flag Rugby si conferma non solo uno sport divertente, ma anche un potente veicolo a disposizione dei docenti per promuovere i valori fondamentali dello sport.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank