Serie A2 – L’Assigeco Piacenza torna al PalaBanca: ad attenderla c’è Chiusi

assigeco piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

La sconfitta di Verona ha allungato a quattro la striscia negativa dell’UCC Assigeco Piacenza, che comunque non ha per nulla sfigurato contro le squadre di prima fascia del campionato. I biancorossoblu restano stabili al sesto posto in classifica, e dopo tre trasferte nelle ultime quattro partite per la penultima di regular season tornano a giocare in casa ospitando al PalaBanca l’Umana Chiusi, formazione toscana reduce dalla sconfitta infrasettimanale sul campo di Trieste nel recupero della tredicesima giornata. Con la palla a due fissata per domenica 28 gennaio alle ore 18:00, i ragazzi di coach Salieri cercheranno di partire dai buoni segnali delle ultime uscite.

Come sta Chiusi?

Al terzo anno in Serie A2 dopo la storica promozione nel 2020/2021, l’Umana San Giobbe Chiusi è stata un’autentica sorpresa delle scorse due stagioni raggiungendo in entrambi i casi i playoff. La truppa di coach Giovanni Bassi attualmente si trova all’ultimo posto in classifica nel Girone Rosso con un record di tre vittorie e sedici sconfitte, avendo dovuto fare i conti con diversi infortuni pesanti. Il playmaker titolare dei toscani è Austin Tilghman, tornato in Italia dopo la precedente esperienza a Ravenna, che va a comporre il backcourt insieme a Matteo Visintin, guardia di talento classe 2004 ex Stella Azzurra Roma arrivato a Chiusi a stagione in corso, così come il realizzatore puro Marco Ceron.

Completano il quintetto l’ala ex San Severo Mihajlo Jerkovic e il prodotto della Reyer Venezia Luca Possamai. Dalla panchina escono Lorenzo Raffaelli, al quarto anno in canotta biancorossa e autentico mattatore del match d’andata, la guardia scuola Reggio Emilia Gabriele Stefanini, e il giovane Alessandro Chiappelli. Nel settore lunghi troviamo invece l’ex Napoli Nicolò Dellosto e il capitano Davide Bozzetto. In settimana la società ha annunciato la firma dello svedese Viktor Gaddefors, ala classe 1992 proveniente dai New Taipei DEA e con già trascorsi in Italia a Bologna, Mantova, Caserta e Avellino, che potrebbe esordire domenica prendendo il posto del lettone Ervins Jonats.

Come seguire la partita

Flash in diretta su Radio Sound Piacenza (94.6 – 95.0; radiosound95.it) all’interno della trasmissione STADIO SOUND.



Radio Sound
blank blank