Stroncato da un malore a 26 anni mentre cena al ristorante con la fidanzata, disposta l’autopsia

Piacenza 24 WhatsApp

Stava cenando insieme alla sua fidanzata quando si è accasciato e ha perso la vita. Tragedia ieri sera in un ristorante nei pressi di Vernasca, precisamente in località Franchini. Vittima un ragazzo di 26 anni, Antonio Vallante, residente a Castell’Arquato. Il giovane si trovava a cena con la propria ragazza quando ha iniziato ad accusare alcuni malesseri. La situazione è precipitata in pochi istanti con il giovane che si è accasciato a terra privo di sensi.

Qualcuno ha raggiunto il defibrillatore installato in zona e alcuni dei presenti hanno iniziato a erogare le prime scariche. Nel frattempo è intervenuto anche il 118 che ha proseguito le manovre di rianimazione. Purtroppo per Antonio non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti del caso. Apparentemente il 26enne sarebbe rimasto vittima di un arresto cardiaco, ma nei prossimi giorni potrebbe essere disposta l’autopsia.

Radio Sound
blank blank