Superlega – La Gas Sales Piacenza torna da Milano senza punti: l’Allianz comanda e vince 3-1

gas sales piacenza

La Gas Sales Piacenza non riesce a dare continuità al successo ottenuto domenica in casa con Monza e torna dalla trasferta di Milano senza punti. Vince 3-1 l’Allianz (31-29, 23-25, 25-22, 25-18) una gara sostanzialmente equilibrata almeno per le prime tre frazioni. Dopo oltre due ore di gioco i biancorossi escono dal campo senza punti, nonostante i 24 palloni messi a terra da Lagumdzija e i 19 di Recine. Esulta Milano che adesso in classifica fa sentire il fiato sul collo ai biancorossi, a una sola lunghezza di distanza: 21 per la Gas Sales Bluenergy e 20 per i meneghini.

La cronaca

Piacenza non può contare su Holt, alle prese con un problema gastrointestinale, e Bernardi manda in campo la coppia di centrali italiani Caneschi-Cester confermando comunque Recine in banda. Dopo una partenza equilibrata i biancorossi sfruttano il momento positivo di Lagumdzija guadagnando il primo break 17-14. Grazie a Recine la Gas Sales Bluenergy arriva per prima a quota 20 lasciando gli avversari a 18. Ma proprio sul rettilineo conclusivo i padroni di casa raggiungono i biancorossi a 22. Nel convulso finale la formazione di Bernardi non sfrutta tre set point e i meneghini chiudono alla quarta occasione 31-29.

Il secondo parziale è molto simile al primo, ma per fortuna dei biancorossi questa volta finisce in modo differente. Gli ospiti allungano 11-8, vengono raggiunti a quota 12 ma poi trovano di nuovo il break del 15-12 sfruttando un errore dei milanesi. Non è finita, perché a 16 le due formazioni sono ancora appaiate, quindi un muro di Cester e un lungolinea vincente di Russell, entrato al posto di Rossard, consegnano alla squadra di Bernardi il 20-18. Stesso punteggio della prima frazione; Lagumdzija regala il doppio set point ai propri compagni con il 24-22, quindi chiude un’invasione di Ishikawa che consegna il 25-23 e il pareggio alla Gas Sales Bluenergy.

Nel terzo set Bernardi lascia in campo Russell e ancora una volta nella prima fase il parziale non trova un padrone. A metà Milano allunga e trova un break importante che vale il 16-12. Gli ospiti non mollano e restano attaccati arrivando a una sola lunghezza di distanza dopo una grande difesa di Recine e con un pallone chiuso da Lagumdzija che vale il 18-19. Nell’azione successiva però l’attacco di Piacenza finisce out, da quel momento i padroni di casa ne approfittano, respingono l’ultimo assalto dei biancorossi e chiudono 25-22.

Al cambio di campo i biancorossi faticano immediatamente, come conferma il time out chiamato da Bernardi quando Milano è avanti 6-3. Gli emiliani riprendono a correre, ma basta un attimo di stop per vedere i padroni di casa allungare nuovamente 14-9 su un errore in ricezione dei piacentini. La Gas Sales Bluenergy ha la forza di non arrendersi, risale a due soli palloni dal pareggio ma poi commette lo sbaglio che consente ai padroni di casa di portarsi nuovamente avanti 19-14. A questo punto per Milano la strada è in discesa, l’Allianz chiude 25-18 e Piacenza deve immediatamente lasciarsi alle spalle la sconfitta per concentrarsi sulla sfida che domenica vedrà arrivare Modena al PalabancaSport.

Enrico Cester, centrale Gas Sales

“I nostri avversari oggi hanno difeso meglio di noi. A muro loro sono un’ottima squadra e lo sapevamo. Nei primi due set abbiamo giocato alla pari, poi però abbiamo avuto problemi in attacco e in difesa. Ci hanno messo sotto e da lì è stata dura risalire. Loro sono stati più bravi e hanno anche battuto meglio di noi. Ora dobbiamo lasciarci alle spalle questa sconfitta e pensare subito alla partita di domenica”.

Allianz Milano – Gas Sales Piacenza 3-1

(31-29, 23-25, 25-22, 25-18)

Allianz Milano: Porro 2, Ishikawa 14, Chinenyeze 15, Patry 15, Jaeschke 19, Piano 11, Staforini (L), Romanò 0, Mosca 1, Pesaresi (L). N.E. Maiocchi, Djokic. All. Piazza.

Gas Sales Piacenza: Brizard 2, Rossard 5, Caneschi 8, Lagumdzija 24, Recine 19, Cester 4, Catania (L), Scanferla (L), Stern 0, Antonov 0, Russell 8. N.E. Tondo, Pujol. All. Bernardi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank