Condannato per aver picchiato una Guardia Giurata durante un furto. Era stato bloccato in via del Capitolo vestito come Diabolik

Condannato per aver picchiato una Guardia Giurata
Piacenza 24 WhatsApp

Condannato a 6 anni di carcere per aver picchiato una Guardia Giurata e per tentato furto. Era stato bloccato in via del Capitolo vestito come Diabolik. Si è concluso a Piacenza il Processo con rito abbreviato ai danni di un cittadino moldavo di 28 anni. 

Il tentato furto

La vicenda riguarda un tentato furto risalente alla notte del 14 novembre del 2018. La banda riuscì a sottrarre da un deposito di stoccaggio elettrodomestici di via del Capitolo diversi forni a microonde per un valore di circa 30 mila euro.

Il colpo però andò male perché a un certo punto entrò in funzione il sistema d’allarme collegato con la centrale operativa di Metronotte Piacenza. La Guardia Giurata riuscì a individuare il conducente del furgone dove era stata caricata la merce rubata. Il 28enne provò a scappare abbandonando il mezzo ma fu bloccato dal metronotte. In quel momento il ragazzo, vestito completamente di nero, per liberarsi prese a calci e pugni la Guardia che riuscì comunque a trattenere il ladro fino all’arrivo della Polizia. 

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank