Due tempi bei tempi & Youngtimer Moto Expo Piacenza, settemila presenze per una prima edizione entusiamsmante. Già al lavoro per la prossima

Due-tempi-bei-tempi-038-Youngtimer-Moto-Expo-Piacenza-settemila-presenze-per-una-prima-edizione-entusiamsmante.-Gia-al-lavoro-per-la-prossima
Piacenza 24 WhatsApp

Due tempi bei tempi & Youngtimer Moto Expo Piacenza, si è da poco chiusa la prima edizione, evento espositivo dedicato alle iconiche moto sportive e da competizione degli anni 80-90 e 2000, ma Piacenza Expo sta già pensando all’edizione del prossimo anno.

Casa di Cura
blank

Due tempi bei tempi il Presidente di Piacenza Expo

Un evento espositivo nuovocommenta il Presidente della società fieristica piacentina Giuseppe Cavallicostruito da zero in poco tempo grazie anche al club “Due tempi bei tempi & Youngtimer”, che ringrazio per il concreto e prezioso gioco di squadra. Una manifestazione che ha subito fatto centro, non solo per gli oltre 7.000 visitatori registrati nelle due giornate espositive, ma anche per l’alto livello qualitativo, la rarità e la particolarità delle tantissime moto esposte negli stand. Un buon punto di partenza su cui lavorare per la prossima edizione”.

Due tempi bei tempi il Direttore di Piacenza Expo

Pur trattandosi della prima edizioneaggiunge Sergio Copelli, Direttore della società fieristicail bilancio è decisamente positivo a dimostrazione della capacità di Piacenza Expo di costruire e progettare sempre nuovi eventi attrattivi e di interesse. Doveroso un ringraziamento al Presidente Boscarato e ai soci di “Due tempi bei tempi” per la costruttiva collaborazione”.

blank

Gli ospiti

Tra i vari ospiti che nella seconda giornata di “Due tempi bei tempi & Youngtimer Moto Expo Piacenza” hanno affollato gli stand del quartiere fieristico piacentino, anche Pier Francesco Chili. Il centauro bolognese, incalzato dalle domande di Max Temporali sul grande palco allestito al centro del Padiglione 1, ha raccontato aneddoti e particolari della sua lunga e vittoriosa carriera sportiva, iniziata nel 1984 con la prima gara del Motomondiale della 125 cc. Una carriera culminata con il terzo gradino del podio nella classifica finale della quarto di litro nel campionato 1992, in sella all’Aprilia, e proseguita poi, dal 1995 al 2006, nel Mondiale Superbike con Ducati, Suzuki e Honda.

Pier Francesco Chili

Non è facile trovare eventi come questidice Chili tra gli applausi della follaperfetti non solo per chi è abituato a guidare moto da corsa e sportive, ma anche per i semplici appassionati. Nelle moto d’oggi c’è tanta elettronica e tecnologia, ma quelle che abbiamo guidato trenta o quaranta anni fa avevano e hanno un fascino ineguagliabile”.

blank

Il Presidente del club

“Pier Francesco Chili così come Max Temporali – evidenzia il Presidente del club Due tempi bei tempi & Youngtimer, Franco Boscarato – hanno rappresentato la classica ciliegina sulla torta di questo evento che ha davvero avuto successo. Abbiamo percepito il grado di soddisfazione dei tanti visitatori, con riscontri positivi soprattutto per la qualità e la varietà dei tantissimi mezzi esposti. Devo ringraziare tutti i nostri soci per l’importante lavoro svolto, ma anche i tanti club che hanno voluto essere presenti a questa prima edizione. Abbiamo già nuove adesioni per il prossimo anno, segno che questa esposizione ha davvero fatto centro”.

blank
Radio Sound
blank blank