La Pallavolo Sangiorgio ospita l’Arbor Reggio Emilia nel recupero della quinta giornata

pallavolo sangiorgio
Piacenza 24 WhatsApp

Non c’è nemmeno il tempo di esultare per la vittoria nel derby piacentino contro la Ltp Vap che la Pallavolo Sangiorgio affronta la formazione emiliana, terza forza del minigirone G1.

Il bottino pieno contro le giovani del Volley Academy Piacenza permette alla squadra di coach Matteo Capra di tenere alto il morale in vista della delicata sfida contro l’Arbor Interclays Reggio Emilia. Questa sfida contro è la terza dei quattro recuperi (causa covid-19) del team albiceleste che negli altri due è sempre andata a punti (3-2 in casa del Giovolley e 3-0 nel derby contro la Ltp Vap). Una gara importante per proseguire l’obiettivo del quarto posto in classifica.

Terza in classifica con 15 punti (5 vittorie e 2 sconfitte), l’Interclays Arbor Reggio Emilia, società storica che nel suo palmares vanta anche uno Scudetto, vinto nel 1978, è allenata dall’esperto tecnico James Costi. I punti di forza sono l’alzatrice Veronica Cocconi, le schiacciatrice Ramona Bonetti e la schiacciatrice Alice Gennari (sorella minore di Alessia, capitano dell’Unet E-work Busto Arsizio). La gara d’andata, giocata lo scorso 20 marzo, è stata vinta dalle reggiane per 3-0.

Pallavolo Sangiorgio-Arbor Interclays Reggio Emilia

Pallavolo Sangiorgio: Guienne, Perini, Molinari, Galelli, Di Tonto, Nichelini, Fava, Solari (L), Boaron, Zoppi, Hodzic, Tacchini (L). All: Capra-Piccoli.

Casa di Cura

Arbor Interclays Reggio Emilia: Cocconi, Grisendi, Salvaterra (L), Vecchi, Bellentani, Gennari, Canale, Saccani, Piemontese, Bucciarelli, Bellucci, Bonetti, Bonaccini. All.: Costi.

Radio Sound
blank blank