L’Atletica Piacenza premia i campioni biancorossi nella festa di fine anno – FOTO

atletica piacenza

Sabato 27 novembre, nella splendida cornice di Palazzo Galli, l’Atletica Piacenza ha festeggiato i suoi campioni e le sue campionesse nella per la stagione 2020 e quella 2021. Per ragioni pandemiche, infatti, il sodalizio biancorosso non aveva potuto dare il giusto riconoscimento ai propri atleti per i risultati della stagione precedente.

Il padrone di casa, il presidente Fabrizio Dallavalle, ha introdotto i numerosi ospiti. Robert Gionelli, per il CONI di Piacenza. L’assessore Pegorara per il Comune di Piacenza. Alberto Morini, Presidente del Comitato regionale della FIDAL. La consigliera regionale Valentina Stragliati. Il delegato provinciale FIDAL Corrado Pagani. Le pluricampionesse italiane Manuela Gentili e Claudia Salvarani. Il medico sociale, Pietro Zacconi.

Come ha avuto modo di dire il Presidente Fabrizio Dallavalle, il 2021 è stato l’anno della rinascita

“Tutto il movimento e la nostra Atletica Piacenza con esso sono potuti tornare ad assaporare pienamente il campo di allenamento e di gara, dopo i mesi oscuri dei vari lockdown e di tutte le varie restrizioni. Abbiamo superato insieme la lontananza, le difficoltà, ci siamo adattati per poter continuare a coltivare la nostra passione per questo meraviglioso sport e ora, finalmente, siamo tornati alla nostra cara normalità, che tanto ci era mancata e che, forse, abbiamo imparato a non dare per scontata”.

Grande soddisfazione per la stagione appena conclusa, che conferma gli oltre 493 atleti tesserati, la quasi totalità dei quali ha un’età compresa tra i 6 e i 25 anni ed è interamente cresciuta nel vivaio biancorosso.

Andrea Dallavalle

Tra i migliori risultati, primo tra tutti viene ricordato Andrea Dallavalle. Ha vinto i Campionati italiani promesse battendo il record italiano di categoria, ora grazie a lui di 17,35m. Ha conquistato la medaglia d’oro ai Campionati europei u23 di Tallinn, arrivando da favorito. Ha raggiunto la finale olimpica di Tokyo 2020, giungendo in nona posizione.

Emma Casati ed Eleonora Nervetti

Giubilo anche per Emma Casati ed Eleonora Nervetti. Emma si è laureata Campionessa italiana sui 5000m Juniores su pista, argento sui 3000m tricolori Juniores e argento nei Cross; Eleonora, invece, è stata bronzo nei 200m sempre ai Tricolori Juniores. Entrambe hanno così potuto partecipare ai Campionati europei u20, tenutisi a Tallinn, come quelli vinti da. Emma è stata maglia azzurra anche in occasione del Trofeo Opitergium-European Road Race U20, corsa su strada di livello internazionale.

Le altre menzioni d’onore

Menzione d’onore anche per Lorenzo Cesena, bronzo ai Campionati italiani u23 nel 2021, Eudelio Guerra, Campione Italiano Master di Marcia nel 2020, e Simone Boiocchi, finalista ai campionati italiani FISDIR.

Sono poi stati conferiti i premi Valter Sichel – Una vita per l’atletica, riconoscimento per chi si è distinto per la dedizione verso l’atletica leggera. Il premio 2020 è andato a Leopoldo Fornaroli, inossidabile giudice di gara e starter, da anni ormai alla guida del Gruppo Giudici Gare piacentino, che intere generazioni di atleti hanno visto sparare alle partenze; il premio 2021 è invece stato a sorpresa consegnato a Maria Cristina Bobbi, atleta azzurra e pluricampionessa italiana giovanile, ora e da decenni allenatrice per i colori biancorossi.

Gli altri premi

È stata dunque la volta della relazione tecnica di Giovanni Baldini, Direttore Tecnico dell’Atletica Piacenza. Tra i numerosi risultati, Baldini ha ricordato i 6 atleti sul podio ai Campionati italiani negli ultimi due anni e i 16 finalisti tricolori nel biennio. Le maglie azzurre, già citate. I 28 campioni regionali del biennio. I numerosi record provinciali e sociali, a dimostrazione della vitalità di un movimento che cerca di proseguire nel sempre più arduo compito di migliorarsi.

Si chiude quindi un altro anno di fatiche e di successi per l’Ateltica Piacenza, che ha finalmente potuto festeggiare adeguatamente i propri ragazzi e ragazze, sia per i successi, sia per la ripresa dell’attività con la nuova normalità. Valore inestimabile a prescindere dai risultati tecnici e dalle soddisfazioni agonistiche.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank