Limitazioni al traffico, Laura Chiappa: “L’emergenza sanitaria causata dallo smog è gravissima, i provvedimenti sono inadeguati” – AUDIO

Limitazioni al traffico, Laura Chiappa: “L'emergenza sanitaria da smog è gravissima, i provvedimenti sono inadeguati” - AUDIO

Limitazioni al traffico, Laura Chiappa: “L’emergenza sanitaria causata dallo smog è gravissima. I provvedimenti sono inadeguati”. Lo ha detto il Presidente del Circolo piacentino di Legambiente ospite a Radio Sound alla vigilia dell’inizio dei provvedimenti del Piano aria integrato regionale dell’Emilia Romagna.

blank

I divieti sono in vigore (leggi qui) dal 1 ottobre 2021 al 30 aprile 2022.

Laura Chiappa

Ci ritroviamo nella stessa situazione di dodici mesi fa. In particolare con gli stessi divieti che ormai da due anni, a causa dell’emergenza Covid, sono rimasti di fatto bloccati. Infatti anche le limitazioni ai Diesel Euro 4 sono state nuovamente rimandate a gennaio 2022 e poi potrebbe esserci un altro rinvio. Quindi ci troviamo di fronte ancora una volta a una situazione gravissima che tra l’altro determina all’Italia, da parte della Comunità Europea, tre procedure di infrazione per le PM 10 e per le PM 2,5 che a oggi non vengono risolte. Tra un po’ noi dovremo pagare cifre importanti, circa 2 miliardi di Euro, per gli sforamenti. Una situazione allarmante che porta anche a non avere finanziamenti importantissimi.

La Regione Emilia Romagna – prosegue il Presidente di Legambiente Piacenza – ci deve dire che provvedimenti intende prendere in futuro su questi temi. Soprattutto pensando alla decisione dell’OMS di abbassare le soglie di precauzione delle PM 10 e 2,5. Infatti le PM10 passano da 50 a 40 microgrammi per metro cubo e per le 2,5 da 25 a 15 microgrammi per metro cubo. Questo cosa significa? Significa che la presenza di queste polveri sottili fa male alla salute. Tra l’altro è un’emergenza sanitaria che ci costa enormemente ma che in realtà viene totalmente sottovalutata”

Slittano i provvedimenti per il Covid ma le persone sulla strada avendo il Green Pass saranno più o meno le stesse di anni fa

“C’è un’incongruenza anche pensando alle morti e malattie causate dall’inquinamento, una situazione maggiore rispetto all’attuale emergenza Covid. Non bisognerebbe usare due pesi e due misure e capire che siamo davanti a un’emergenza  sanitaria da smog veramente grave”.

Dove bisogna intervenire subito?

“Su diverse cose. Ad esempio sui mezzi pubblici che vanno utilizzati in modo diverso. Per prima cosa ci dovrebbe essere un piano di trasporto pubblico basato essenzialmente su mezzi elettrici che a Piacenza non c’è! Noi andiamo a finanziare ancora mezzi a metano e abbiamo ancora una serie di autobus diesel che girano in tutta la provincia”. 

Limitazioni al traffico, Laura Chiappa Presidente circolo piacentino di Legambiente – AUDIO

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank