Omicidio all’autogrill di Fiorenzuola, la Corte d’Assise assolve l’autotrasportatore lituano

Omicidio all’autogrill di Fiorenzuola, assolto Ricardas Zamolkis, l’autotrasportatore lituano di 63 anni, unico imputato per il delitto avvenuto il 30 luglio 2016. Vittima il camionista ucraino Oleksandr Bokov, 32 anni,

blank

Alcuni dei presenti nell’area di servizio avevano trovato il corpo senza vita del 32enne accanto al proprio tir, con ferite da arma da taglio. La Corte d’Assise di Piacenza ha assolto oggi il 63enne.

L’accusa, rappresentata dai pm Antonio Colonna e Daniela Di Girolamo, aveva chiesto invece 21 anni di carcere.

L’avvocato Paolo Ferroni, che rappresenta i familiari della vittima, ha dichiarato di voler attendere le motivazioni che hanno portato alla decisione odierna: il legale si dice pronto a un eventuale appello.

L’arma del delitto non si è mai trovata e anche questo elemento potrebbe aver spinto i giudici all’assoluzione di Zamolkis.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank