L’importanza di portare la prevenzione in piazza, Donini: “Ogni anno 16 mila decessi per malattie cardiovascolari, più del Covid”. Confermati gli investimenti per tutto il territorio piacentino – VIDEO e FOTO

La campagna “Tieni in forma il tuo cuore” della Regione Emilia-Romagna arriva a Piacenza. L’appuntamento è in piazza Cavalli, dove dalle 10 alle 18, nella clinica mobile attrezzata e negli stand allestiti sotto i portici di palazzo Gotico, i professionisti Ausl propongono ai cittadini un check up cardiologico gratuito per la valutazione del rischio cardiovascolare. La giornata è stata inaugurata dall’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini.

blank

“Non dimentichiamo che per malattie cardiovascolari sono ogni anno circa 16 mila i decessi in Emilia Romagna, più di quelli causati dal Covid dall’inizio della pandemia. Quindi assume ancora più importanza il fatto di portare la prevenzione in piazza, a disposizione dei cittadini, con screening non invasivi e colloqui, rapportandosi alle associazioni. Inoltre il cittadino potrà effettuare il test per conoscere la fibrillazione atriale asintomatica, che non compare, ma qualora fosse presente potrebbe portare danni importanti”.

Donini ha incontrato anche il sindaco e presidente della Provincia, Patrizia Barbieri, e il sindaco di Castel San Giovanni, Lucia Fontana, nelle vesti anche di presidente della Conferenza socio-sanitaria. Nei giorni scorsi, i sindaci del territorio avevano esternato malcontento per quanto riguarda i 20 milioni promessi dal governo per i territori maggiormente colpiti dal Covid. Fondi destinati a tutti i presidi sanitari della provincia, mentre in realtà si era manifestato il timore che quei soldi sarebbero stati indirizzati solo al nuovo ospedale di Piacenza. Un equivoco, secondo Donini, equivoco confermato da Barbieri e Fontana.

blank

“Non c’è nessun arretramento da parte della Regione in merito agli investimenti, sia per quanto riguarda il nuovo ospedale di Piacenza, sia per quanto riguarda i 20 milioni che riserveremo al territorio, a partire dal pronto soccorso di Castel San Giovanni. Non ci siamo dimenticati di quegli investimenti: semplicemente il Ministero poteva finanziare tecnicamente con quei 20 milioni un oggetto all’interno dell’accordo di programma. Di conseguenza la Regione ha destinato i suoi fondi al territorio, partiremo col pronto soccorso di Castel San Giovanni e poi a seguire tutti gli altri interventi”.

LA GIORNATA “TIENI IN FORMA IL TUO CUORE”

La manifestazione prosegue fino alle 18. Sono previsti per i cittadini: la determinazione dell’assetto lipidico (si consiglia di portare esami ematici precedenti) con un semplice prelievo di una goccia di sangue capillare; la rilevazione dei principali parametri vitali (pressione arteriosa, peso corporeo, body mass index-BMI, girovita) e lo screening della fibrillazione atriale asintomatica.

Dopo la valutazione del proprio livello di rischio cardiovascolare, sarà fatto un counselling finale personalizzato da parte degli specialisti e del personale infermieristico della Cardiologia.

Si raccomanda di presentarsi a digiuno per la misurazione della glicemia. Oltre alla clinica mobile, ci saranno anche gazebo informativi, dove i professionisti sanitari sono a disposizione dei cittadini per fornire ogni utile informazione sulle buone pratiche per uno stile di vita corretto, per la salute del cuore. Saranno anche mostrate le tecniche di primo soccorso, per la rianimazione cardiopolmonare e dimostrazioni dell’ uso del defibrillatore a cura di Anpas e Progetto Vita.In allegato la clinica mobile in altre tappe precedenti della manifestazione “Tieni in forma il tuo cuore”.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank