La Bakery Piacenza continua nel momento negativo in trasferta: Cento vince la supersfida

bakery piacenza

Il racconto di Tramec Cento – Bakery Piacenza

Radio Sound blank blank blank blank

La Bakery Piacenza esce sconfitta dalla prima trasferta del 2020 e cede il passo alla Tramec Cento di coach Mecacci che vince con il punteggio di 73 a 58.

Dopo tre periodi equilibratissimi, è il parziale ad inizio quarto periodo che piega la gambe ai biancorossi di Campanella. Un 9-0 firmato da Paesano, Leonzio e Fallucca spezza il match in favore dei centesi che poi navigano sulla quantità industriale di rimbalzi catturati. Per Piacenza continua l’avaria da tre punti, e la poca condivisione offensiva (12ast) fa spavento di fronte agli oltre 20 assist (21) di Cento.

La chance per dimenticare questo KO è già all’orizzonte. Sabato sera contro Senigallia per vendicare la sconfitta dell’andata.

Il commento di Tramec Cento – Bakery Piacenza

Quintetti

Cento: Moreno, Fallucca, Ranuzzi, Leonzio, Rossi
Bakery: Perin, Bruno, Artioli, De Zardo, Birindelli

Primo Quarto (17-14)

Partenza lanciata delle due formazioni che si scambiano canestri nei primi 3 minuti del match (5-5). Passano esattamente 120 secondi e le percentuali crollano, ma i rimbalzi offensivi (5) di Cento permettono tante conclusioni in più ai padroni di casa. Lele Rossi ne mette 5 in fila, ma Piacenza risponde con Perin e Bruno (12-9). E’ ancora il capitano della Tramec a lanciare una nuova fuga ma sono bravissimi i biancorossi con Pedroni e Cena a chiudere il gap. La bomba di Vitale, sulla sirena, manda tutti a riposo.

Secondo quarto (33-33)

Riparte fortissimo la Tramec con lo stesso Vitale e Moreno che fanno segnare il 20-16 sul tabellone del PalaSavena. La Bakery non si fa intimorire, alza le percentuali e ribatte colpo su colpo. Udom e De Zardo vanno a bersaglio ed il punteggio lievita fino al 22-20.
Come due pugili a centro ring, Cento e Bakery si spartiscono i colpi al volto. Lele Rossi è autentico mattatore per coach Mecacci (9pts), ma il suo contraltare si chiama Birindelli (8pts). Nello spazio centrale, gli altri 14 scesi sul parquet vanno a bersaglio con continuità. Dopo i primi 20′ regna la perfetta parità: 33-33.

Terzo quarto (51-50)

Sono i biancorossi di casa Bakery ad uscire meglio dalla pausa lunga tra primo e secondo tempo. De Zardo apre il fuoco da 3, Perin gli fa eco e nonostante il canestro di Fallucca, Bruno timbra il +7 a tabellone (38-45). Nel momento di maggior difficoltà è Alex Ranuzzi a rispondere presente con un bomba cruciale, ma Udom ristabilisce le distanze sui due possessi. Negli ultimi 3 minuti comincia il valzer dalla lunetta con Paesano, Perin e Pedroni bravi a segnare con il cronometro fermo.

Quarto quarto (73-58)

9-0 di parziale da parte di Cento sono l’uragano che si abbatte sulla Bakery all’inizio degli ultimi 10′. Oltre ai canestri di un prezioso Paesano, sono Leonzio (6ast) e Fallucca a segnare il break per la truppa di coach Mecacci. La Bakery perde la via maestra ed imbarca acqua da tutte le parti toccando anche il -15 a 4′ dal termine. Gli ultimi minuti sono di pura passarella per padroni di casa che esultano nella prima giornata di ritorno.

Le emozioni della Bakery Piacenza sono su STADIOSOUND

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank