UEB Cividale supera i Fiorenzuola Bees al PalaMagni: finisce 69-88

fiorenzuola bees

I Fiorenzuola Bees affrontano sfrontati un big match di giornata impensabile ad inizio stagione contro la corazzata Cividale.

Lo fa con il 5-0 iniziale firmati Alibegovic e Rubbini, ma Rota e Laudoni ribaltano subito il match sul 5-6 in favore degli uomini di Pillastrini al 3′.

Rubbini è caldissimo ad inizio partita, scagliando una tripla senza ritmo e facendo correre il contachilometri a 6 punti personali, ma Chiera dall’angolo ripaga con la stessa moneta al 6′. 13-11.

Le squadre continuano a scambiarsi triple pesanti, da un lato Cividale colpisce con Battistini, dall’altro i Bees rispondono con Filippini. Finisce 21-21 al termine del primo parziale.

Il quintetto di Pillastrini inizia il secondo parziale nel migliore dei modi, aprendo un parziale di 0-8 in un paio di minuti, con la tripla di Rocchi che costringe Fiorenzuola al timeout al 12′.

Livelli prova ad armare la mano dei Fiorenzuola Bees a metà del secondo parziale, trovando punti che sembrano acqua nel deserto in un parziale da 6-14, ma Rocchi letteralmente dallo spogliatoio trova una tripla che vale la doppia cifra di vantaggio per Cividale al 15′. 27-38.

Bracci con due semiganci tiene in vita Fiorenzuola, ma Laudoni con la mano in faccia trova il 33-45 entrando nell’ultimo minuto di tempo. Non succede altro, con Cividale che prova a spiccare il volo sul +12 a fine primo tempo.

Secondo tempo

Al rientro in campo, Cividale riesce a spiccare il volo convertendo due palle sanguinose perse da Fiorenzuola con Chiera e Rota. 38-54 al 24′.

Miani fa la voce grossa su entrambi i lati del campo, convertendo al 26′ il +19 in casa Cividale e la panchina di Fiorenzuola è costretta al timeout pieno sul 40-59.

Chiera è una sentenza assoluta con altre due triple, Battistini lo aiuta e porta Cividale a mettere in ghiaccio la bottiglia della partita. 47-70 al 29′, con il parziale che si chiude sul 49-72 con lo schema sulla sirena disegnato per Paesano.
Prova a reagire la squadra di coach Gianluigi Galetti in apertura del terzo parziale con il fade away di Ricci dalla media distanza, ma Cividale è ancora affamata e chiude ogni spiraglio di rimonta con Battistini e Paesano. 53-76 al 34′.

Bracci da un buon contributo per ridurre il gap finale tra le squadre, Cassese e Rota anche in questo caso spengono ogni velleità e con due canestri aggiornano il tabellino sul 64-83 entrando negli ultimi 2 minuti di gioco.
Livelli è l’ultimo a mollare in casa Fiorenzuola Bees, ma ormai il gap è troppo ampio e la corazzata UEB Cividale porta a casa i due punti con il finale di 69-88.

Pallacanestro Fiorenzuola Bees vs UEB Gesteco Cividale 69-88

(21-21; 33-45; 49-72)

Fiorenzuola Bees: Galli 5; Bracci 9; Rubbini 10; Alibegovic 6; Livelli 12; Filippini 14; Avonto 3; Superina ne; Cipriani; Bussolo ne; Ricci 10; Jovanovic. All. Galetti

UEB Cividale: Miani 4; Chiera 20; Cassese 6; Laudoni 12; Rota 9; Battistini 15; Paesano 6; Rocchi 11; Micalich 3; Ohenhen 2. All. Pillastrini

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank