La Bakery Piacenza è regale, JB Monferrato KO dopo l’overtime 87-84

Bakery Piacenza Monferrato

La Bakery Piacenza, reduce dall’importantissima vittoria sul parquet della capolista Cantù sette giorni fa, si concede il lusso di prendersi lo scalpo anche di JB Monferrato, imbattuta da sette gare consecutive: al PalaBakery Piacenza si impone 87 ad 84 dopo un intensissimo overtime.

La Bakery si regala il Natale più dolce possibile, con una vittoria straordinaria arrivata davanti ad un pubblico festante e numeroso in questo penultimo weekend di dicembre. Monferrato dimostra di essere una squadra in ottima salute e parte benissimo, mettendo in mostra sin dall’inizio una qualità ed una fluidità di gioco che metterebbe al tappeto chiunque. Piacenza, dopo un primo momento di appannamento, inizia a macinare in attacco grazie a Bonacini e Raivio, oltre al costante Morse. I problemi rimangono però in difesa, dove è sostanzialmente impossibile fermare l’attacco di coach Valentini che già a metà gara conta cinque giocatori in solida doppia cifra. Okeke sotto canestro non è marcabile, mentre Sarto e Leggio si confermano giovani di assoluto spessore.

Sacchettini decisivo

La coppia USA Peppers – Williams pensa poi, ogni volta che la Bakery prova ad accorciare uno svantaggio costantemente oltre i 10 punti, a rimettere le cose a posto per i piemontesi. Piacenza non si disunisce e anzi, trae forza dagli spunti di Czumbel e Perin in uscita dalla partita per non uscire dalla gara. L’ingresso di Sacchettini poi, nel terzo quarto, mette in campo l’energia necessaria che serviva alla Bakery per girare definitivamente la partitia. Il 18 biancorosso risulta decisivo al di là delle mere statistiche (chiude con 8 punti e 9 rimbalzi), e permette a Raivio di caricarsi la squadra sulle spalle e agguantare la parità nel finale di ultimo quarto e portando la gara all’overtime. Nel supplementare ci pensa poi Bonacini, in stato di grazia, a battere in palleggio chiunque gli si pari davanti: Monferrato non ne ha più ed è costretta ad arrendersi alla squadra di Campanella che ha letteralmente gettato il cuore oltre l’ostacolo e si è presa una vittoria importantissima sotto tutti i punti di vista.

Nick Raivio chiude con 23 punti, 9 rimbalzi e 4 assist, mentre Bonacini con 19 fondamentali punti. In doppia cifra anche Morse (11 punti) e Donzelli, che cala una splendida doppia doppia da 10 punti e 12 rimbalzi. Il miglior realizzatori degli ospiti è invece Pepper, con 19 punti e 11 rimbalzi, ma una sola tripla realizzata su sette tentativi.

Clicca qui per ascoltare la gara in diretta

Primo Quarto 21-28

Parte forte Monferrato: parziale di 6 a 0 per gli ospiti. Timeout al Palabakery: piemontesi avanti 13-4. La schiacciata di Morse scuote il pubblico. Bel lavoro di Williams, 4 punti per lui. Sarto è costretto a spendere fallo su Morse, focale in questo avvio dei biancorossi. Donzelli si prende la linea di fondo e subisce fallo: chiuso il gioco da 3 punti e -5. Pepper spara la tripla sulla azione finale del quarto, la Bakery prova ad accorciare ma rimane a -7. Dopo i primi 10 minuti ospiti avanti 28-21.

Secondo Quarto 38-52

Secondo fallo di Perin, speso su Williams: dentro Bonacini al posto del capitano di Piacenza. Czumbel preciso dall’angolo, seconda tripla di serata per la Bakery. Back to back di Czumbel, 6 punti in un amen. Risponde colpo su colpo Casale, tripla di Okeke. Campanella mette in campo Chinellato. Timeout Monferrato: ospiti avanti 37 a 29. Morse di potenza, ma i problemi della Bakery oggi sono in difesa. Passi fischiati a Raivio. Piacenza scivola a -10. Okeke infermabile sotto canestro. Pepper inchioda la schiacciata del 50 a 35. Bonacini preciso dalla lunetta. Terzo fallo di Luca Valentini. Dopo due quarti di gara, Monferrato conduce 52 a 38.

Terzo Quarto 58-67

Dobzelli colpisce in avvio di secondo tempo. Partenza forte di Raivio, Martinoni spende il fallo. 14 punti di distacco tra le squadre. Sarto dalla lunetta sale a quota 10 punti. Donzelli non molla, canestro con fallo: il 15 non chiude però il gioco da 3. Mano dolcissima per Sarto, ancora due punti. Contropiede a segno di Peppers, timeout Bakery sul 44 a 60. Dentro Sacchettini per Piacenza. Jumper a segno di Raivio, timeout Valentini avanti di 11. Ancora Raivio in penetrazione! Segna e subisce il fallo, Piacenza a -9. Bomba di Perin, Piacenza a -6. Terzo fallo di Sarto. Piacenza ha esaurito i bonus, Okeke in lunetta. Raivio colpisce ancor in penetrazione con la mano destra. Passi fischiati a Czumbel, 6” da giocare. Finisce il quarto: Bakery 58, JB 67.

Quarto Quarto 77-77

Sacchettini in lunetta, 0 su 2. Sbaglia Martinoni in post, Piacenza rimane a -7. Cala l’attacco dei piemontesi, Piacenza deve approfittarne. Sacchettini di pura forza lavora sotto canestro e porta i biancorossi a -5. Peppers si prende il quarto fallo di Sacchettini. Bonacini a segno con il layup, 64-70. Perin in jumper dalla media, -4 Piacenza! Piacenza a meno 1, super lavoro di Bonacini, pareggio a quota 71! Raivio si butta dentro e trova il primissimo vantaggio Bakery, 75 a 73. Peppers, nuova parità. Bonacini in lunetta, sbaglia il primo e anche il secondo. Wiliams dall’altra parte non perdona. Raivio in penetrazione porta al pari 77. Ottima difesa di Bonacini su Williams, si va all’overtime! 77-77

Overtime 87-84

Non si segna piu in questo avvio di supplementare. CI pensa Bonacini a sbloccare, 79-77. Perfetta la difesa biancorossa che guadagna il possesso. Bonacini spara dalla media e subisce il fallo, giocata straordinaria con 1′ e 24” da giocare, +5 Piacenza. Bonacini assolumante immarcabile, ancora in palleggio batte la difesa. Tripla di Monferrato a bersaglio. Raivio in lunetta, 2 su 2 pesantissimo, 86-82. Czumbel in lunetta con due tiri pesantissimi: sbaglia il primo ma segna il secondo,non c’è più tempo per la tripla di Peppers che si spegne sul ferro, Piacenza vince 87 ad 84!

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank