Commento offensivo su Facebook: arrivano le scuse e una donazione benefica, Zandonella ritira la querela

Zandonella: "Gravissimo il fatto di Piazza Cavalli, manca la certezza della pena" - AUDIO

“Di giorno inflessibile, poi alla notte va a trans”. Un commento riferito a Luca Zandonella, all’epoca dei fatti assessore alle politiche giovanili, che era costato una querela all’autore del messaggio da parte dello stesso Zandonella. I fatti risalgono al luglio 2021. A Spazio 4 era stata organizzata una serata dal titolo “Drag Queen Show”, con protagonista appunto la figura della Drag Queen.

blank

Zandonella aveva vietato l’evento parlando di uno “spettacolo che non risponde alla missione educativa del centro giovanile”. La notizia aveva sollevato molto dibattito in città, dibattito che come si può immaginare si era infiammato soprattutto sui social.

E infatti, a corredo della notizia pubblicata sulla pagina Facebook de Ilpiacenza.it un utente aveva scritto la frase con cui si apre questo articolo. Zandonella aveva querelato l’autore. Quest’ultimo ha chiesto scusa in più occasioni a Zandonella il quale alla fine ha scelto di accettare. Oltre alle spese legali, però, Zandonella ha preteso una donazione di 500 euro all’associazione Amop (Associazione Malato Oncologico Piacenza). L’autore ha accettato e così la questione si è chiusa.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank