Klimt traino per il turismo, superate le 4.300 presenze in mostra nella prima settimana

blank

“A una settimana dall’apertura sono oltre 4.300 le persone che hanno visitato la mostra di Klimt alla Ricci Oddi e a XNL, di cui 1247 nel solo giorno di Pasquetta; dunque questa mostra registra uno straordinario successo di pubblico e sta fungendo da traino per il turismo cittadino, andando oltre ogni migliore prospettiva”. Con queste parole l’assessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi, rende noto il report relativo ai visitatori di una mostra che sta superando ogni più rosea previsione: “Si tratta di vincere anche una sfida culturale. Gli apprezzamenti da parte degli addetti ai lavori, tra i quali il critico d’arte Jacopo Veneziani, volto televisivo su Rai Tre, scrittore, divulgatore e influencer, ma anche dei tanti visitatori che provengono sia dall’estero che da ogni parte del Paese, ci rendono particolarmente lieti, in quanto ci danno ragione su questa mostra che si sta rivelando di portata internazionale”.

Prosegue Papamarenghi: “Le ricadute sulle altre istituzioni culturali cittadine sono davvero notevoli e anche lo IAT (Ufficio Informazioni e accoglienza turistica) in piazza Cavalli ha visto triplicare gli accessi di coloro che chiedono informazioni e indicazioni sui luoghi della cultura da vistare in città. Il 13% di costoro sono stranieri, il 46% provengono dalla Lombardia, il 34% dall’Emilia Romagna, il 6% dal Piemonte, il 5% dalla Toscana, il 4% dal Veneto e, in percentuali minori, da Liguria, Friuli, Lazio e Val d’Aosta”. Conclude l’assessore: “In tal senso abbiamo promosso una card denominata “Piacenza e i suoi musei” che prevede sconti per coloro che, dopo avere visitato la mostra, vorranno conoscere le altre bellezze piacentine, in particolare i Musei di Palazzo Farnese e il Museo naturalistico. Tutto ciò, infine, evidenzia che quando ci si affida per questo tipo di iniziative a realtà esperte e qualificate nell’organizzazione di eventi quali le mostre, anche la comunicazione e la promozione vengono organizzate al meglio. Fino ad oggi infatti a Piacenza, città in cui la logistica è strategica, mancava una logistica culturale e turistica, ed anche con questa iniziativa vogliamo cogliere questa importante opportunità”. A partire da domani, la mostra di Klimt accoglierà i primi gruppi organizzati.      

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank