L’addio a Benedetto XVI, per la Diocesi presenti al funerale il Vescovo Cevolotto e Mons. Ambrosio. Don Davide Maloberti: “Un Papa da cui abbiamo ricevuto tanto” – AUDIO

L'addio a Benedetto XVI, il 5 gennaio il Funerale. Don Maloberti della Diocesi di Piacenza-Bobbio: "Un Papa da cui abbiamo ricevuto tanto" - AUDIO

L’addio a Benedetto XVI, il funerale sarà celebrato da Papa Francesco giovedì 5 gennaio 2023 sul Sagrato di San Pietro. A nome della diocesi di Piacenza-Bobbio, vi prenderanno parte il Vescovo Mons. Adriano Cevolotto e il Vescovo emerito Mons. Gianni Ambrosio. In Cattedrale a Piacenza il 2 gennaio è stata celebrata una messa di suffragio per il Pontefice emerito.

Benedetto XVI spiega Davide Maloberti Direttore del Nuovo Giornale della Diocesi di Piacenza – Bobbio – è stato un Papa da cui abbiamo ricevuto tanto. Innanzitutto questo suo abbandonarsi nella Fede al Signore. In particolare mostrando che la fede non è contro la ragione, non si oppone alla nostra umanità ma ci fa crescere come persone. E’ un’importante testimonianza e tutti noi gli siamo grati per questo dono.

Tante le testimonianza d’affetto anche dal piacentino

La nostra redazione in questi giorni sta raccogliendo la testimonianza di famiglie la cui vita è stata segnata anche dall’incontro o dalle parole di Benedetto XVI. Molti lo pensavano come un Papa dai discorsi difficili, teorie lontane dalla vita ma non è così perché portando la Fede era profondamente inserito nelle problematiche e nelle dinamiche di ogni giorno. Così è stato anche nel suo Ministero, nella sua esperienza di Papa e in tutta la sua vita.

C’è qualcosa che l’ha colpita particolarmente?

Nella sua ultima udienza, a fine febbraio del 2013 alla presenza anche di 300 piacentini, definì un peso molto grande accettare il papato. Disse di sentirsi quasi inadeguato, ma di aver gettato le reti affidandosi al Signore. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank