“A Piacenza il primo ospedale post Covid, che terrà conto dell’esperienza maturata in questa dolorosa pandemia”

blank

“Oggi si è’ tenuta la commissione consiliare per l’adozione della variante specifica al PSC vigente per la realizzazione del nuovo ospedale. Si tratta di una variante tecnica che nasce dagli indicatori forniti nello studio di pre-fattibilità’ che l’azienda sanitaria ha approvato il 5 aprile 2019”. Lo annuncia Patrizia Barbieri al termine della commissione che si è tenuta a palazzo Gotico.

“La traumatica esperienza del Covid ha evidenziato ancor di più la necessità di risposte tecnico/sanitarie sempre più incisive e all’avanguardia; risposte che consentano in futuro ai nostri bravissimi medici, infermieri e operatori sanitari di lavorare al meglio e con strutture e tecnologie di eccellenza. Sarà una struttura di riferimento provinciale e interprovinciale”.

blank

“L’adozione della variante sopra citata, all’esito dell’iter procedurale, consentirà alla azienda sanitaria di affidare l’incarico per la progettualità’ di quello che sarà il primo ospedale post emergenza Covid; un ospedale che dovrà essere pensato tenendo conto dell’esperienza maturata da questa grave e dolorosa pandemia”.

Di questo progetto aveva parlato anche Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna, in occasione dell’incontro con il premier Giuseppe Conte.

“Accelerare sulla progettazione e costruzione del nuovo ospedale. La nuova struttura sarà pensata per far fronte in futuro a nuove ed eventuali pandemie o epidemie gravi”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank