Piacenza, a Padova serve un’altra impresa

Padova - Piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Ultime 5 tappe di campionato per il Piacenza: l’obiettivo è sempre lo stesso, centrare i play off con il miglior piazzamento possibile. Dopo la sconfitta nel derby con il Fiorenzuola al “Garilli”, che di fatto rimarrà nella storia come la prima vittoria dei rossoneri nella stracittadina tra i professionisti, i biancorossi tenteranno di ritrovare l’entusiasmo, mettendo i bastoni tra le ruote al Padova.

ASCOLTA PADOVA – PIACENZA su RADIO SOUND dalle 17:00 di sabato 26 marzo

Il Padova avrà i favori del pronostico

All’Euganeo è chiaro che saranno i patavini a partire come favoriti. Anche se il primo posto appare quasi irraggiungibile (sono sette i punti che separano la squadra di Massimo Oddo dalla capolista Bolzano) è altrettanto chiaro che lo stato di forma del Padova è eccezionale. Secondo posto in classifica con ben 17 punti di vantaggio sulla terza, seconda miglior difesa del campionato con soli 23 gol subiti (meglio ha fatto solo il Sudtirol con 7) e miglior attacco del torneo con 54 gol realizzati. Sono numeri da squadra di altra categoria. Davanti Ceravolo e Chirico spiccano nel 4-3-3 con pochi punti deboli. Il Padova nel 2022 non ha ancora perso una partita ed ha vinto le ultime 5 gare di campionato senza subire reti.

Piacenza, sarà un’altra “Mission impossible”

La squadra di Scazzola ci ha abituato a prove opache con squadre modeste, ma anche a grandi imprese. Rimane l’unica (Padova compreso) ad aver battuto i “marziani” del Sudtirol con una prestazione praticamente perfetta. Chiaramente per aver ragione di questo Padova servirà un’altra impresa di quel tenore con una gara completamente diversa, soprattutto negli ultimi 20 metri, da quella vista nel derby della scorsa settimana.

Due giocatori fermati dal covid

Piacenza Calcio rende noto che sono state riscontrate due positività all’interno del gruppo squadra. Si tratta di due giocatori i quali sono stati prontamente posti in isolamento. La società ha attivato le procedure previste dal protocollo federale.

Il turno di campionato

Sabato 26 marzo, ore 14:30
Albinoleffe – Pro Sesto
Pro Vercelli – Pergolettese
Triestina Legnago

ore 16:00
Feralpi – Sudtirol

ore 17:30
Padova – Piacenza
Renate – Giana
Seregno – Pro Patria

La probabile formazione

Piacenza (4-4-2): Tintori, Parisi, Cosenza, Nava, Giordano, Munari, Castiglia, Suljic, Gonzi, Dubickas, Cesarini. All. Scazzola

Le ultime gare di campionato del Piacenza

Sabato 2 aprile, ore 17:30
Piacenza – Albinoleffe

Domenica 10 aprile, ore 17:30
Lecco – Piacenza

Sabato 16 aprile, ore 14:30
Piacenza – Feralpi

Domenica 24 aprile, ore 14:30
Seregno – Piacenza

Radio Sound
blank blank