Piogge in arrivo, allerta della Protezione civile: “Rischio per Arda e Tidone”

blank

Dalla serata di giovedì, l’Emilia-Romagna sarà interessata dal transito di una perturbazione proveniente dal Nord Europa. Perturbazione che potrà provocare piogge sparse e temporali organizzati, con un consistente abbassamento delle temperature massime. L’inizio delle precipitazioni dovrebbe avvenire nel settore più occidentale della regione, spostandosi verso Est.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

I fenomeni più significativi dovrebbero verificarsi nelle aree di pianura più a ridosso del fiume Po, ma le linee temporalesche potranno scaricarsi anche altrove e svilupparsi ripetutamente, in più momenti della giornata.

I venti da Nord-Est saranno più forti sulla Costa, con raffiche superiori a 60 Kmh; il mare sarà mosso o molto mosso, ma sotto soglia di allertamento.

L’intensità localizzata delle piogge – anche superiori a 70 mm – potrebbe mettere a rischio l’Arda e il Tidone, e i corsi d’acqua minori di quell’area.

Dalla mattinata di sabato 7, i fenomeni sono previsti in rapida attenuazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank