Quarta edizione del Low-L Fest dal 15 al 17 giugno allo Spazio 4.0

Quarta edizione del Low-L Fest
Piacenza 24 WhatsApp

Si è svolta stamani lunedì 29 maggio, in Municipio, la conferenza stampa di presentazione del programma della quarta edizione del Low-L Fest, manifestazione di crescente successo e ormai punto di riferimento della scena musicale underground italiana, in calendario giovedì 15, venerdì 16 e sabato 17 giugno a Spazio 4.0. A illustrare i dettagli dell’iniziativa, sono intervenuti l’assessore alle Politiche giovanili Francesco Brianzi, l’assessore al Commercio Simone Fornasari, Claudio Mazzi presidente e fondatore dell’associazione Low-L che organizza l’evento e Lorenzo Rai per Spazio 4.0.

Quarta edizione del Low-L Fest dal 15 al 17 giugno allo Spazio 4.0

“Il festival Low-L – sottolineano gli assessori Brianzi e Fornasari – ha sempre attratto non solo grandi nomi, ma una presenza variegata di gruppi e di artisti che offrono l’occasione di conoscere e apprezzare l’attuale scena musicale underground. Una bellissima iniziativa che, come città, siamo orgogliosi di ospitare, anche perché la musica riveste un valore enorme, sia culturale che in termini di attrattività. Ringraziamo quindi Spazio 4.0 per aver saputo organizzare un evento di grande livello come Low-L, nonché gli uffici degli assessorati alle Politiche giovanili e al Commercio. Ma infine è da sottolineare anche la grande forza dei volontari che con il loro lavoro stanno dando un importante supporto all’organizzazione, ulteriore riprova dell’impegno e della voglia di partecipare dei giovani”.

“La quarta edizione del Low-L fest – aggiunge Claudio Mazzi – si terrà dal 15 al 17 giugno a Spazio 4.0. Il festival, ormai punto di riferimento della scena underground italiana, nato nel 2018 nella bassa lodigiana, porterà a Piacenza oltre venti artisti di fama nazionale e internazionale. Infatti, oltre ai grandi nomi del panorama italiano come Bull Brigade, Egreen, Bee bee sea, Stormo e tanti altri, il festival vedrà anche le uniche date italiane degli inglesi Bad Nerves (unica data italiana) e dei canadesi Come back kid, il gruppo più atteso della prossima edizione del festival”.

Dopo le prime tre edizioni del festival a Guardamiglio, la scelta di approdare a Piacenza trova motivo nella voglia di rendere la manifestazione sempre più inclusiva, accessibile e sostenibile. Oltre alla grande proposta musicale, il festival vedrà infatti la presenza di stand di autoproduzioni, laboratori e momenti di confronto. In tutte le giornate del festival sarà attiva un’area foodtrack con proposte trasversali locali e non. Punto di forza del festival fin dal 2019 è la sua natura completamente plastic free, grazie anche alla collaborazione con il birrificio artigianale Brewfist con il quale, per limitare lo spreco di materiali monouso, sono stati prodotti i bicchieri riutilizzabili. Il festival aprirà le porte giovedì 15 giugno dalle ore 18, così come il giorno seguente, mentre sabato 17 giugno la manifestazione aprirà le porte alle 16. Il biglietto di ingresso, acquistabile esclusivamente in cassa il giorno dell’evento, è di 5 euro (un prezzo scelto dal collettivo per consentire, nonostante la ricchissima proposta musicale, un accesso al festival quanto più popolare possibile). 

Il Low-L fest non sarà solo la tre giorni di Spazio 4.0. Grazie infatti alla collaborazione con Alphaville e Sosteria il collettivo ha organizzato due eventi off-festival completamente gratuiti: il primo nella mattinata di sabato 17 giugno con lo showcase dei Bad Nerves ad Alphaville, il secondo nel pomeriggio di domenica 18 giugno con l’unica data italiana degli americani No Trigger in Sosteria dalle 15.30.

Programma

Giovedì 15 giugno

18.00 apertura cancelli

19.30 live con Hanged at sunset, Load rejection, Short fuse, Hate&Merda, Egreen & Mr Phil, Bull brigade. A seguire dj set di Techfood.

Venerdì 16 giugno

18.00 apertura cancelli

19.30 live con Dead in a club, A/lpaca, The Jackson Pollock, Leatherette, Palmi & The Homograms, Bee Bee Sea, Vespertina, Bad Nerves. A seguire dj set di Pollice di fuoco

Sabato 17 giugno

11.30 OFF FESTIVAL – Showcase dei Bad Nerves @ Alphaville 

16.00 apertura cancelli e laboratori a cura di Punkadeka, conferenza di Sea Shepherd, intrattenimento di SaraPunka

18.00 live con Stanis, Low standard high fives, Madbeat, Mondaze, Starving Pets, Discomostro, Antefausto, Stormo, Menagramo, Comeback Kid. A seguire dj set di Ignorance

Domenica 18 giugno

15.00 The day after Low-L @ Sosteria con Red Car Burns, Edward in Venice, The Enthused, No Trigger

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank