Variante Statale 45 e timore di espropri, i tecnici Anas incontrano i residenti singolarmente per visionare ogni caso specifico

Statale 45
Piacenza 24 WhatsApp

Fin dalle prime fasi del dibattito, i residenti di Rivergaro, Travo e zone limitrofe avevano sottolineato la difficoltà riscontrata nel destreggiarsi tra le pratiche burocratiche. E così, dopo aver tranquillizzato gli abitanti a livello generale, Anas ha deciso di incontrare personalmente i cittadini, uno per uno, per analizzare ogni singolo caso. Parliamo ovviamente della variante alla Statale 45 che nella sua stesura potrebbe andare a intaccare singole proprietà private. Ma se all’inizio sembrava che addirittura dovessero essere smembrate intere abitazioni, ora lo scenario di rischio parrebbe ridimensionato.

Non è previsto alcun abbattimento di immobili ad eccezione di un locale accessorio di modeste dimensioni”. Questa la comunicazione che Anas aveva diramato per smorzare i timori di circa 300 residenti interessati dall’opera. Punto che era stato poi ribadito dal sindaco di Travo, Ludovico Albasi.

In questi giorni i tecnici Anas stanno incontrando personalmente ogni singolo cittadino per analizzare ogni singolo caso specifico. E apparentemente sembrerebbe che i primi colloqui siano andati per il verso giusto.

Oggi gli incontri si sono tenuti prima a Rivergaro poi a Travo, mentre domani, venerdì 5 maggio, i tecnici Anas saranno tutto il giorno a Travo. Gli incontri si terranno al centro polivalente. A Travo anche sabato mattina dalle 8,30 alle 13.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank