Il movimento Azione contro i gazebo per le vaccinazioni: “Sperpero inutile dei soldi dei contribuenti”

blank

Il comitato promotore piacentino di Azione critico nei confronti delle strutture temporanee ideate da Boeri e Arcuri per la somministrazione della profilassi contro la SARS-CoV-2: “esercizio accademico inconciliabile con la realtà”

blank

A pochi giorni dall’inizio della più grande vaccinazione di massa degli ultimi 50 anni non si conosce se sia stato realizzato e da chi, non si sa se la responsabilità delle vaccinazioni sarà data alle Regioni o resterà allo Stato (si è parlato anche di Protezione Civile ed Esercito). Non si sa nemmeno chi sarà ad effettuare la profilassi e soprattutto a monitorare i vaccinati nelle ore susseguenti la somministrazione del siero vaccinale. Per contro la macchina propagandistica (vero punto di riconoscimento del governo a trazione 5 Stelle), attraverso una conferenza stampa del commissario Arcuri, annuncia ai cittadini il progetto di allestire nelle piazze delle città di tutta Italia dei gazebo a forma di fiore come luoghi di somministrazione dei vaccini, progettati dall’architetto Stefano Boeri.

Il comitato promotore di Azione-Piacenza e tutti suoi iscritti consultati lo considerano un vero e proprio esercizio accademico inconciliabile con la realtà. Nel pieno di una crisi economica c’è bisogno di tutto, tranne che di sperperare il denaro dei contribuenti per strutture temporanee adibite ad attività programmabili: ogni investimento sulla salute deve essere pensato per durare, soprattutto in un periodo di crisi sanitaria come quello che stiamo vivendo da quasi un anno. Questo approccio frivolo, autoreferenziale incentrato interamente sulla promozione di sé stessi e del proprio operato, non rappresenta la parte nobile della politica. Crediamo al contrario in una politica di servizio, di prossimità, che soddisfi con pragmatismo i bisogni delle proprie comunità: per questo riteniamo più opportuno che gli investimenti destinati ai gazebo vengano affidati agli amministratori locali per ammodernare locali di strutture sanitarie esistenti, coinvolgendo professionalità locali. Occorre ridare allo Stato la dignità che merita anche nel nostro territorio e consentire di vaccinarsi in luoghi nuovi e rigenerati per l’emergenza di oggi e la quotidianità del domani.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank