Il ministro Gelmini all’ex ospedale militare: “Non è facile trovare i finanziamenti ma cercheremo una strada per recuperare questo edificio” – AUDIO e FOTO

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Mariastella Gelmini a Piacenza per una visita all’ex Ospedale militare, una struttura che Regione e Comune, con la collaborazione del ministero della Difesa e del Demanio, vogliono riqualificare, candidandola a progetti di finanziamento nazionali ed europei.

Un intervento di recupero che rientra nelle politiche regionali di rigenerazione urbana finalizzate a ricucire fratture urbanistiche e a ridare bellezza e utilità a spazi abbandonati, che spesso rischiano di generare fenomeni di insicurezza urbana. L’intenzione è quella di trasformare l’ex ospedale militare nella sede definitiva del nuovo corso di laurea “Medicine and Surgery” dell’Università di Parma, al momento ubicata nel Collegio Alberoni di Piacenza.

“Ringrazio il sindaco e il presidente della Regione per avermi fatto conoscere questo palazzo che davvero può essere un’opportunità per la città e l’università. E’ vero che non è facile trovare un finanziamento importante per un intervento così corposo, ma è altrettanto vero che l’ipotesi avanzata dal sindaco Barbieri di utilizzare questo edificio riconvertendolo per un corso di laurea in Medicina a livello internazionale è molto suggestiva; quindi con il presidente Bonaccini e con i ministri della Difesa e delle Infrastrutture proveremo a individuare una strada per valorizzare questo edificio che oltretutto è molto bello e spazioso e si presta davvero a un impiego nel campo dell’università”.

Un corso interamente erogato in lingua inglese, attivato dall’Ateneo con la collaborazione dell’Ausl e del Comune di Piacenza e con il sostegno della Regione, caratterizzato da una prospettiva internazionale e pronto da un lato a rafforzare l’offerta formativa dell’Università di Parma in ambito medico-chirurgico e dall’altro a potenziare il settore sul territorio regionale e in particolare piacentino.

L’idea di avviare un nuovo corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, con sede a Piacenza, in lingua inglese, è nata con un triplice obiettivo: incrementare l’offerta formativa in Medicina e Chirurgia, potenziare il grado di internazionalizzazione dell’Università di Parma e, più in generale, l’offerta di formazione medica universitaria internazionale in Emilia-Romagna, e realizzare una sinergia con ampie potenzialità di sviluppo tra l’attuale corso di laurea in Medicina e Chirurgia di Parma e la struttura sanitaria del territorio piacentino.  Un corso su cui si punta dunque per innalzare ulteriormente la competitività e l’attrattività degli Atenei emiliano-romagnoli a livello internazionale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank