Musica a Santa Margherita al via il 6 maggio con l’ensemble PuraCorda

Musica a Santa Margherita
Piacenza 24 WhatsApp

Coinvolgere il pubblico e farlo diventare parte attiva di uno spettacolo che riscopre e reinterpreta musiche antiche: è la scommessa del giovane ensemble PuraCorda, quartetto d’archi particolarmente innovativo che sabato 6 maggio alle 18 apre all’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano (via S. Eufemia 12) la rassegna Musica a Santa Margherita, organizzata dal Centro di musica antica Ghislieri di Pavia, con lo spettacolo TIPI DI GUERRE – UNA CENA IN FAMIGLIA. 

Musica a Santa Margherita al via il 6 maggio

L’evento, a ingresso gratuito, si preannuncia molto speciale: un’esperienza immersiva, in cui il programma sarà narrato attraverso una drammaturgia costruita intorno a una riunione di famiglia, a cui alcuni elementi del pubblico potranno partecipare facendosi coinvolgere dallo spettacolo sul palcoscenico e diventandone parte attiva.

PURACORDA

Mayumi Sargent violino 

Panagiotis Charalampidis violino 

Eura Fortuny viola
Antigoni Seferli violoncello 

PuraCorda nasce all’inizio del 2020 dall’iniziativa della violinista di Maiorca Mayumi Sargent e della violoncellista greca Antigoni Seferli, dopo essersi incontrate durante gli studi musicali di specializzazione in prassi esecutiva storica al Conservatorio di Amsterdam. Dall’amore e dalla dedizione per le corde di budello e per tutto ciò che hanno da offrire nasce l’idea di PuraCorda, un quartetto d’archi dedicato all’interpretazione storica del repertorio del XIX e XX secolo, un territorio nuovo ed emozionante che pochissimi ensemble hanno esplorato con le corde di budello. 

Con sede ad Amsterdam (Paesi Bassi), i membri sono tutti mediterranei: metà provenienti dalle Isole Baleari, l’altra metà dalla Grecia. 

PuraCorda si interessa principalmente al repertorio sconosciuto e ai compositori dimenticati. Data la scarsa importanza della figura della donna compositrice nella storia della musica, hanno sempre deciso di includere almeno un’opera di una donna in tutti i loro programmi. 

Pur essendosi consolidato come quartetto d’archi, il gruppo desidera non limitarsi a questo singolare tipo di repertorio e rimanere flessibile rispetto alla propria forma per abbracciare l’intero repertorio cameristico ancora da scoprire. 

PuraCorda ha debuttato nel giugno 2021 ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, con il sostegno di Balcon Scenes. Ha partecipato all’ottava e nona edizione del festival Nits Clàssiques de la Tramuntana (Mallorca) e al festival Sons d’Estiu 2022 a Maiorca, Spagna. Hanno inaugurato l’edizione autunnale 2022 del Wunderkammer Festival a Trieste, Italia. Come Rising Ensemble nel programma europeo Eeemerging+ dal 2022, si sono esibiti a Torroella de Montgrí (Spagna), Pavia (Italia), Ambronay (Francia) e Atene (Grecia). Hanno vinto il 1° premio congiunto del Van Wassenaer Concours 2022 di Utrecht e fanno attualmente parte della piattaforma MERITA 2023 per i quartetti d’archi europei. 

IL PROGRAMMA 

Agnes Tyrell (1846 – 1883) Quartetto per archi in Sol maggiore Andante – Rondò 

Elizabeth Maconchy (1907 -1994)
Quartetto per archi n°3
Lento – Presto – Andante – Presto – Poco largamente 

Dmitri Shostakovich (1906 – 1975)
Quartetto per archi n°3 in Fa maggiore
Allegretto – Moderato con moto – Allegro non troppo – Adagio – Moderato – Adagio 

Radio Sound
blank blank