Punti di vista: “Avanti con ottimismo”. L’analisi di Andrea Amorini dopo Piacenza-Alessandria – AUDIO

punti di vista, piacenza calcio

È scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio

blank

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Riecco il Piacenza di Scazzola: tosto, compatto e stavolta anche capace di ripartire con continuità. Ne è uscita una vittoria tanto sorprendente quanto meritata. Busto Arsizio è stata una parentesi che in campionato ci può stare, ma la squadra si è subito ritrovata e ha battuto l’avversario più in forma del girone. Piacenza – Alessandria 1-0, i biancorossi piazzano il colpaccio

Dopo i cinque minuti iniziali, in preda alla tensione, i biancorossi sono riusciti a gestire la pressione dei Grigi e a cominciare a mettere la testa fuori dal guscio con contropiedi pericolosi. Su uno di questi l’asse Visconti-Galazzi, entrambi con il piede destro, ossia quello che usano pochissimo, è riuscita a superare Pisseri.

Nella ripresa l’Alessandria ha fatto molta densità ma ha creato poche occasioni, mentre il Piacenza in contropiede ha avuto la chance di raddoppiare – ma sarebbe stato fin troppo. Molto bene la difesa grazie al ritorno di Corbari, che ha sopperito ad assenze pesanti. E molto bene anche Suljic, che ha fatto capire a tutti perché Scazzola lo abbia voluto sin dall’inizio della sua avventura in biancorosso.

I punti di vista sul Piacenza calcio in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank