Sorpresi a spacciare in via Calciati, un arresto e una denuncia

I carabinieri di Piacenza Levante hanno arrestato un uomo nigeriano del 1988, residente a Podenzano, pregiudicato; hanno inoltre denunciato un suo connazionale 29enne, residente a San Rocco al Porto (LO) per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti.

I due pusher erano seduti su una panchina nei giardini tra via Calciati e largo Erfurt; erano monitorati dai militari della Levante che stavano svolgendo un servizio in abiti civili di osservazione di noti tossicodipendenti per prevenire lo spaccio di droga.

Hanno visto infatti un 54enne piacentino avvicinarsi ai due stranieri e dopo aver scambiato poche battute, consegnava loro una banconota per ricevere in cambio un piccolo involucro. I militari della Levante sono immediatamente intervenuti, hanno fermato i tre e recuperato l’involucro che conteneva quasi 3 grammi di marijuana. Per il 54enne piacentino segnalazione alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti.

Uno di loro aveva una banconota da 100 euro ritenuta provento dello spaccio, l’altro aveva altro contante che probabilmente era l’incasso della giornata. Per il pusher 29enne denuncia per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti; mentre il 31enne che materialmente aveva ceduto la droga al tossicodipendente piacentino, dopo le formalità di rito, è finito in manette e trattenuto nella camera di sicurezza di via Beverora. Nella giornata odierna è previsto il rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Piacenza.