Ugo è tornato a casa

È durata poco la fuga della tartaruga maschio che ha pensato, probabilmente nel tardo pomeriggio di domenica, di addentrarsi tra le vie cittadine senza curarsi delle auto. Due mani gentili lo hanno messo in sicurezza attrezzando un improvvisato terrario casalingo.

Con una fortunata ricerca sulla rete, le Zoofile di Fareambiente Piacenza, hanno permesso che Ugo si ricongiungesse con la famiglia che lo ospitava da oltre 35 anni.

Non sono mancati i ringraziamenti tra le persone coinvolte nel ritrovamento ed i proprietari del rettile “scodellato”.