Volley, Serie B2 – Il Fumara Everest conquista la “Prima” di Coppa: a Chioggia Volley Clodia battuto per 3-1

fumara

Il Fumara Everest si prende la prima sfida di Coppa Italia superando in quattro parziali le venete del Volley Lions Clodia: la squadra di coach Mazzola inaugura quindi al meglio le sfide del mini-raggruppamento che vede coinvolte le capoliste dei gironi D, E e F.

blank

Le biancoblu aprono al meglio la gara di Chioggia riuscendo a trovare buone trame d’attacco con un ottimo apporto di Hodzic: il MioVolley riesce quindi a controllare il ritorno delle padrone di casa che tuttavia si arrendono sul 17-25 nel primo e 18-25 nel secondo parziale.

Nel terzo set la battuta di Clodia si fa più ficcante e precisa, il Fumara Everest perde continuità in attacco e la squadra di casa ne approfitta fino al 25-23. Serve allora il parziale successivo per decidere il destino della gara che prende la strada della formazione di coach Mazzola.

L’accesso alle Final Four si deciderà nella prossima sfida al Palazzetto dello Sport di Gossolengo: ospite sarà l’Isuzu Cerea, sconfitta una sola volta nel girone D, che nell’infrasettimanale di mercoledì giocherà la prima gara con Volley Clodia prima di incrociarsi sotto rete con il Fumara Everest.

blank

VOLLEY LIONS CLODIA-FUMARA EVEREST MIOVOLLEY 1-3

(17-25; 18-25; 25-23; 23-25)

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY: Gemma, Bianchini, Hodzic, Viola, Cornelli, Scarabelli, Ducoli, Guaschino, Nedeljkovic, Fizzotti. NE: Galibardi, Molinari, Passerini (L). All. Mazzola-Falco

Serie C – Il Busa Trasporti riapre con una vittoria: 3-2 alla Polisportiva Maranello

Avvio di gara che si gioca punto a punto, Maranello prova il primo stacco della serata (7-10), Moretti cerca e trova il mani-out dell’8-11, Bertolamei alza il muro sul 9-12. Coach Cinelli chiama timeout sullo score di 11-15 ma Maranello allunga fino all’11-20: entra in campo Zucchi, il Busa Trasporti infila qualche punto annullando due set ball ma il parziale va in archivio 18-25.

Il MioVolley apre con grande convinzione il secondo set (5-0), le modenesi accorciano (8-5) ma è sempre il Busa Trasporti a restare avanti fino all’ace di Cordani che vale il 13-9. Sullo score di 16-11 fa il suo ingresso Boselli, subito a segno. Il finale si riaccende (22-20), tra le biancoverdi entra Franchini, Bossalini indovina il primo tempo del 24-21: Maranello annulla tre palle set trascinando il parziale ai vantaggi, chiude il Busa 28-26.

blank

Terzo set che si apre in equilibrio, il muro biancoverde trova l’otto pari. Zucchi attacca per il 14-11 ma le ospiti riagganciano il Busa Trasporti (16-15): Antola mette a terra il pallone del 18-15 ma il finale è ancora una volta combattutissimo con le biancoverdi che perdono concretezza cedendo strada a Maranello che vola sul 19-25.

Cordani inaugura il quarto parziale con due ace, Bossalini mura per il 6-2 ed il servizio di Caviati mette in difficoltà la ricezione avversaria (8-2): il Busa Trasporti allunga con convinzione (13-5), le ospiti provano a reagire ma le biancoverdi mantengono il passo (18-9). Cordani stringe la diagonale che vale il 23-16, Maranello riduce lo svantaggio ma le biancoverdi chiudono 25-18.

Il MioVolley parte in avanti nel tiebreak (5-3), Maranello rientra sul sette pari. Il Busa Trasporti resta avanti con Boselli e Bertolamei (13-7) chiudendo definitivamente una gara sentita e vibrante per 3-2.

BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY-POLISPORTIVA MARANELLO 3-2

(18-25; 28-26; 19-25; 25-18; 15-9)

BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY: Caviati 1, Moretti 4, Boselli 10, Antola 12, Cordani 11, Zucchi 3, Bossalini 13, Bertolamei 13, Franchini, Sacchi (L). NE: Boiardi, Colombini, Ferri. All. Cinelli-Parenti

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank