Volley, Superlega – Gas Sales Piacenza in campo a Trento per la terza giornata di ritorno

gas sales piacenza

Terza giornata di ritorno di SuperLega Credem Banca e toccherà a Gas Sales Piacenza aprire il programma domenicale. Domani, domenica 8 gennaio, alle 15.30 (diretta su volleyballworld.tv), la formazione biancorossa scenderà in campo al BLM Group Arena di Trento per affrontare l’Itas Trentino.

Alla sfida, che vede una difronte all’altra la quarta e quinta forza del campionato con Trento avanti di tre lunghezze rispetto ai biancorossi, Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza ci arriva con la novità di Massimo Botti in panchina come primo allenatore. A Trento il tecnico piacentino farà di fatto il suo debutto come primo allenatore nel campionato di SuperLega.

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza vuole iniziare il 2023 nel migliore dei modi. Alla prima del nuovo anno la formazione biancorossa ci arriva dopo il brillante successo nei Quarti di Finale di Del Monte Coppa Italia che le permetterà di essere protagonista a Roma il 25 e 26 febbraio prossimi alla Final Four della manifestazione a cui parteciperà anche Trento che ha sconfitto nei Quarti di Finale Modena.

Una settimana intensa di lavoro dedicata alla tecnica, in alternanza ai pesi, ha permesso ai biancorossi, alle prese però ancora con qualche assenza, di preparare al meglio questa sfida.

Massimo Botti (allenatore Gas Sales Piacenza)

“La parola d’ordine deve essere entusiasmo, ho la fortuna di conoscere molto bene l’ambiente, sono cresciuto paso dopo passo con lui. A Trento sarà una partita molto difficile, affrontiamo una squadra che in questo momento, dopo Perugia, è la più in forma del campionato. Abbiamo sfruttato al meglio questi giorni di allenamento con l’occhio anche sempre rivolto agli infortunati, il loro recupero sarà molto importante per noi ma indipendentemente da tutto a Trento vogliamo fare una grande partita. Stiamo lavorando molto sulla ricezione perché con l’attacco di cui disponiamo se riusciremo a mantenerci solidi in ricezione non potremo che trarne dei benefici”.

L’avversario: Itas Trentino

Quarto posto in classifica con 25 punti frutto di 8 vittorie e 5 sconfitte, l’Itas Trentino in graduatoria ha tre punti in più di Piacenza ed è distante una sola lunghezza dalla coppia Lube e Modena che occupano rispettivamente il secondo e terzo posto in classifica. Sono tre i Campioni del Mondo nel roster trentino: Michieletto, Sbertoli e Lavia che troveranno dall’altra parte Recine, Romanò e Scanferla compagni di avventura in azzurro.

In estate Trento ha blindato l’intero sestetto che tanto bene aveva fatto la scorsa stagione scegliendo anche di offrire maggiori alternative ad Angelo Lorenzetti. Si spiegano in questo modo l’arrivo di Dzavoronok, il ritorno di Nelli ed il lancio di altre giovani promesse come i due liberi Laurenzano e Pace, il palleggiatore figlio d’arte Depalma ed il centrale Berger. Le certezze in casa trentina rispondono ai nomi di Kaziyski, Podrascanin e Lisinac che nella scorsa stagione hanno già confermato di trovarsi benissimo con gli azzurri Lavia, Michieletto e Sbertoli.

Classifica

Sir Safety Susa Perugia p. 39; Cucine Lube Civitanova e Valsa Group Modena 26; Itas Trentino 25; Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza 22; Top Volley Piacenza 20; WithU Verona 19; Allianz Milano 17; Vero Volley Monza 10; Pallavolo Padova 9; Emma Villas Aubay Siena 6.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank