Coppa Italia, Fidelis Andria-Piacenza: il punto sugli avversari con Gianluca Losito – AUDIO

fidelis andria-Piacenza

Dopo 6 risultati utili consecutivi tra campionato e coppa, il Piacenza si è fermato. Un Padova troppo superiore ha espugnato il “Garilli” con le reti di Chiricò, Ceravolo e Jelenic, vincendo il confronto per 3-1. Una battuta d’arresto che ha fatto scivolare il club di via Gorra fuori dai playoff (dodicesimo posto), ma che può essere immediatamente dimenticata.

blank

Mercoledì pomeriggio la truppa di Scazzola tornerà in campo per il quarto di finale di Coppa Italia. I biancorossi, dopo aver superato Reggiana, Mantova e Modena, viaggeranno verso la Puglia (stadio “degli Ulivi”) per sfidare la Fidelis Andria: società penultima nel girone C. Si tratta di una gara secca, quindi chi vince prosegue il proprio cammino e incrocia la sfida tra Teramo e Sudtirol. Calcio d’inizio alle ore 14.30.

ASCOLTA FIDELIS ANDRIA-PIACENZA SU RADIOSOUND DALLE 14.30 DI MERCOLEDÌ

Gianluca Losito del “il Quotidiano del Sud” ci presenta la formazione allenata da Ciro Ginestra

La Fidelis ha avuto qualche difficoltà ad inizio campionato perché essendo stata ripescata solo ad agosto non ha avuto tempo per fare il mercato e la preparazione estiva. Dopo l’esonero di Panarelli, Ciro Ginestra ha plasmato un 3-5-2 capace di offendere sugli esterni. La fase offensiva è notevolmente migliorata, ma quella difensiva soffre ancora dei blackout che la caratterizzano da inizio anno (23 gol subiti in campionato, ndr). Al momento la Fidelis è penultima in classifica, però in Coppa sta andando benissimo. Ha vinto con il Bari (0-1, gol di Bubas), la Virtus Francavilla (2-1, gol Bubas e Di Noia) e il Foggia (2-3, gol di Bubas e doppietta per Di Piazza).

Il cammino dei Federiciani è molto simile a quello dei biancorossi, capaci di sistemare la Reggiana (1-0, gol di Bobb), il Mantova (2-1, gol di Tafa e Parisi a ribaltare il vantaggio di Bertini) e il Modena ai calci di rigore (dopo un 4-4 da montagne russe).

Che partita ti aspetti?

Mi aspetto una Fidelis più libera mentalmente: la squadra in coppa non ha la pressione di dover fare punti e quindi gioca con più piglio. Inoltre, diverse riserve utilizzano queste partite come trampolino di lancio per mettere minuti nelle gambe.

I giocatori più pericolosi tra i Biancoazzurri?

Il primo è Leonardo Nunzella, esterno molto pericoloso sui piazzati con un ottimo sinistro anche per i cross, mentre il secondo è Giacomo Tulli, seconda punta capace di legare il gioco e molto bravo nell’1 contro 1.

Le probabili formazioni

Fidelis Andria (3-5-2): Vandelli; Lacassia, De Marino, Sabatino; Casoli, Dipinto, Bonavolontà, Bolognese, Carullo; Tulli, Bubas. All. Ginestra

Piacenza (3-5-2): Libertazzi; Tafa, Codromaz, Marchi; Simonetti, Bobb, Marino, De Grazia, Giordano; Lamesta, Raicevic. All. Scazzola

Il prepartita audio di Fidelis Andria-Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank